Opinioni

Cercasi hostess con quarta di reggiseno

Un annuncio su Subito.it è l’oggetto di una lettera a Repubblica Parma piuttosto divertente:

Spettabile redazione,
controllando le offerte di lavoro sul sito Subito.it mi sono imbattuta nell’annuncio per “una hostess di bella presenza” per la fiera Cibus Tec a Parma nei giorni 28-29-30-31 Ottobre. Fin qui tutto normale. Peccato che l’agenzia di Bologna che l’ha pubblicato aggiunge: “Come richiesto dal nostro cliente, con misura 4° di reggiseno. Le candidare che non sono in possesso di questa caratteristica, sono pregate di non inviare il loro cv”.
In più come beffa, viene aggiunta in basso la dicitura, obbligatoria per legge, “il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi”.
Al di là del cattivo gusto dell’annuncio (considerando anche che Cibus Tec non è una fiera che si occupa di prodotti di bellezza o di chirurgia plastica ma di macchinari per la lavorazione del cibo!!!) mi chiedo: non è illegale fare una richiesta del genere in una offerta di lavoro? Non si tratta di una discriminazione perseguibile per legge?

L’annuncio:
cercasi hostess con quarta di reggiseno
L’annuncio sembra non essere più disponibile su Subito.it.
In copertina: foto da Deviantart