Attualità

L’audio di Casalino su Genova e il Ferragosto saltato

casalino audio genova ferragosto

C’è un altro audio “choc” di Rocco Casalino, secondo la fortunata definizione del Giornale  inaugurata per il messaggio vocale su Whatsapp in cui il portavoce del presidente del Consiglio pronosticava una “cosa ai coltelli” riservata ai tecnici del ministero del Tesoro se non avessero trovato le coperture per il reddito di cittadinanza.

L’audio di Rocco Casalino su Genova e Ferragosto

Anche stavolta a firmare l’articolo è Laura Cesaretti, ormai specializzata in leaks dagli uffici di Palazzo Chigi. Il messaggio audio va contestualizzato:

È il 17 agosto, Ponte Morandi è crollato da tre giorni, si contano ancora i morti e per l’indomani sono previsti i funerali di Stato di alcune delle vittime. Il telefono di Casalino è comprensibilmente bollente: è il portavoce del premier Conte, nonché capo dell’ufficio stampa di Palazzo Chigi, nonché – ufficiosamente – colui che accentra ogni potere sulla comunicazione dei Cinque Stelle, principale partito della maggioranza.

ponte morandi crollo genova

Ovvio che tutti i giornalisti, nelle ore più febbrili di quella tragedia nazionale, lo cerchino per avere informazioni sulle prossime mosse, iniziative e prese di posizione del governo. Ovvio, ma anche parecchio stressante. Col caldo afoso di agosto, oltretutto. Così lui ad un certo punto della giornata si secca e sbotta: «Basta».

E, secondo le sue ormai note abitudini, incide sul telefonino un messaggio vocale e lo invia ad una decina di cronisti: «Basta, non mi stressate la vita. Io pure ho diritto a farmi magari un paio di giorni, che già mi è saltato Ferragosto, Santo Stefano, San Rocco e Santo Cristo. Mi chiamate come i pazzi, cioè, datevi una calmata, cioè», si accalora.

Nel messaggio, riferisce il Giornale, seguono indicazioni di comportamento: «Chiamate una volta, poi se mai mi mandate un messaggio e se ho qualcosa da dirvi ve la dico». E ancora: «Io pure c’ho diritto a farmi magari due giorni (sottinteso: di vacanza, ndr)», visto che «già mi è saltato Ferragosto, Santo Stefano, San Rocco e Santo Cristo».

Le reazioni all’audio di Casalino su Genova e il Ferragosto

Le reazioni al leak di Casalino non si sono fatte attendere. Matteo Renzi su Twitter è andato subito all’attacco portandosi dietro, come di consueto, il resto del Partito Democratico: “Ogni minuto che passa senza le dimissioni di Casalino è un’offesa per Genova e i genovesi. A casa, adesso!”, ha detto Maurizio Martina.

casalino audio genova 1

Maria Laura Paxia, portavoce del MoVimento 5 Stelle, invece difende Casalino: “La macchina del fango innescata contro Rocco Casalino ha del surreale. In un Paese dove ci sono problemi ben più gravi, la stampa preferisce scrivere pezzi intrisi di voyeurismo, strumentali e completamente inutili. Si tratta di conversazioni private, estrapolate dal contesto, solo per attaccare e denigrare questo governo e chi lo sostiene. Mi chiedo il ‘gossip’ sia il massimo che possiamo aspettarci da certi giornalisti e soprattutto dove è finita la loro deontologia? E l’Ordine dei giornalisti in questo caso che parti prenderà? Per fermare il governo del cambiamento non sanno più cosa inventarsi”.

Leggi sull’argomento: Reddito di cittadinanza con bancomat e app: cosa può andare storto?