Attualità

Giuseppe Cannata indagato per istigazione a delinquere

Il vicepresidente del Consiglio Comunale di Vercelli nei guai. Ieri aveva detto di avere tanti amici gay

giuseppe cannata insulti gay meloni - 10

La Procura di Vercelli ha iscritto nel registro degli indagati Giuseppe Cannata, vicepresidente del Consiglio comunale di Vercelli. E’ accusato di istigazione a delinquere, aggravata dalla commissione di aver commesso il fatto attraverso strumenti informatici e telematici.

Giuseppe Cannata indagato per istigazione a delinquere

“E questi schifosi continuano imperterriti. Ammazzateli tutti ste lesbiche, gay e pedofili”, la frase scritta su Facebook da Cannata che, dopo le polemiche per le sue parole, si è autosospeso dal gruppo di Fratelli d’Italia. L’avviso di garanzia è già stato notificato a Cannata, nei confronti del quale è stata eseguita anche una perquisizione, personale e informatica. L’attività – precisa la Procura di Vercelli – ha consentito di attribuire “inequivocabilmente” a Cannata la responsabilità del post incriminato.

giuseppe cannata insulti - 9

L’avviso di garanzia è già stato notificato a Cannata, nei confronti del quale è stata eseguita anche una perquisizione, personale e informatica. L’attività – precisa la Procura di Vercelli – ha consentito di attribuire “inequivocabilmente” a Cannata la responsabilità del post incriminato. In altre occasioni ha definito «feccia d’Italia» lesbiche e gay.

giuseppe cannata insulti gay - 7

Oppure ha definito “questi schifosi comunisti” le persone che hanno partecipato alle sfilate del Pride condividendo un post che parlava dei cortei come del sintomo di una società malata di esibizionismo e di volgarità.

giuseppe cannata insulti gay - 5

Mitica la risposta di Giorgia Meloni – che forse teme che si parli di FdI come del “partito di Cannata” – scarica brutalmente il vicesindaco dicendo in sostanza che non è mai stato uno dei suoi.

 

Leggi sull’argomento: Antonio Potenza: il sindaco della Lega arrestato per brogli nelle gare pubbliche