Economia

Canale 27: il nuovo digitale di Sky

Sky Italia ha firmato un accordo con il gruppo Class da 9 milioni di euro per utilizzare il canale 27 del digitale terrestre , dove già è ospite con Cielo al canale 26. E il nuovo canale dovrebbe trasmettere i contenuti di SkyTg24, che così arriva a far concorrenza alle all news della Rai e di Mediaset, Rainews24 e Tgcom24. Non una buona notizia per i due colossi, che dovranno così dividersi la torta degli ascolti con l’ammiraglia di Sky che ha mezzi e contenuti per offrire un servizio concorrenziale, quando non già di molto migliore, rispetto alle due italiane sul digitale. Ma l’investimento di 9 milioni significa ancora qualcosa in un periodo in cui gli abbonamenti al satellite sono scesi di 200mila unità: l’aumento del business sul digitale potrebbe preludere a un vero e proprio sbarco nella tv in chiaro. Scrive Luca Pagni su Repubblica:

L’accordo — che si basa su un valore dichiarato della parti attorno ai 9 milioni — prevede anche una collaborazione tra le concessionarie pubblicitarie delle due emittenti, nonché la creazione di un sito di informazione finanziaria. Ma è evidente che ciò che più conta è la possibilità per Sky di poter raddoppiare i canali in chiaro, per una strategia (anticipata da Repubblica nell’ottobre scorso) e che poi è stata confermata ai primi di dicembre nel meeting con gli investitori dagli uomini di Murdoch: ottimizzazione dell’utilizzo dei diritti tv, in connessione sempre più stretta con la tv in chiaro, con sinergie che si allargano sulle varie piattaforme a cui possono accedere gli abbonati. In altre parole, Sky da gennaio potrà sfruttare i due canali affiancati con cui fare sistema,aumentando la possibilità di raccolta pubblicitaria e sostenere maggiormente Cielo, il canale del digitale terrestre che ha conosciuto nell’ultimo anno la maggior crescita. I dati forniti da Sky Italia, parlano di un aumento dei contatti del 75 percento, anche grazie al rilancio in chiaro delle Olimpiadi di Londra (venivano trasmessi gli eventi più importanti), il Moto Gp e le finali di X Factor. E l’anno prossimo Cielo scenderà in campo anche con il calcio: trasmetterà le partite più importanti dell’Europa League (di cui si è aggiudicata il triennio 2015-18), in una sorta di premio di consolazione dopo che Mediaset si è svenata per soffiare proprio a Sky l’esclusiva della Champions League.

Finalmente un passo verso il briciolo di concorrenza nel digitale?