Opinioni

Campagna Elettorale – La Serie – Episodio Diciotto

campagna elettorale - la serie

Grazie al sapiente utilizzo delle intercettazioni ambientali e alla telepatia, Next Quotidiano è riuscito a entrare in possesso di discorsi e dialoghi captati nelle sedi dei principali partiti e movimenti politici italiani. Ve ne proporremo uno al giorno, per tutto il periodo della campagna elettorale, come contributo alla verità e per dare modo ai lettori di farsi un’opinione informata sulle persone e sulle idee che andremo a votare.

Produttore: Questa campagna elettorale è un po’ moscia.
Renzi: Sì.
Berlusconi: È vero.
Di Maio [telefona]: Un momento… Già, è moscia.
Produttore: Alla gente non interessano le campagne elettorali mosce, e se non interessano alla gente non interessano neanche agli inserzionisti e a chi mette soldi. Continuando così saremo costretti a tagliare i costi, a cominciare da quelli del lavoro, e a ridimensionare gli spazi che riserviamo alla cosiddetta politica…
Renzi: Uhm…
Di Maio: La cosa?
Berlusconi: [dorme]
Produttore: Dobbiamo quindi, correggetemi se sbaglio, inventarci qualcosa per risvegliare l’interesse popolare intorno a questa vicenda.
Renzi: Un referendum?
Produttore: Bello, i referendum dividono e riscaldano… Ma il format “elezioni politiche” purtroppo è molto ingessato e non ci lascia spazio in questo senso. Altre proposte?
Di Maio: Far votare i cagnolini?
Produttore: No.
Berlusconi [parla nel sonno]: Far combattere alla morte rappresentanti degli schieramenti politici avversi nel suggestivo scenario dell’Arena di Verona?
Produttore: Beh, questo…
Berlusconi [biascicando]: …Già teatro dei fasti del Festivalbar…
Produttore: …Questo mi piace, si può fare!
Renzi: C’è quel dettaglio della Costituzione, che non permette l’omicidio in diretta tivù e la vita umana come posta in palio di un gioco televisivo. [assume un tono aggressivo] Se solo me l’aveste fatta cambiare…
Di Maio: Ecco che la partitocrazia si perpetua, venendo meno alle promesse di suicidio fatte agli italiani!
Produttore: Possiamo farne uno spettacolo grottesco, con corse nel fango di persone poco use allo sforzo fisico, scelti come campioni delle varie parti, e ulteriore messa in ridicolo delle istituzioni democratiche…
Berlusconi: Salvini ❤
Renzi: Orfini ❤
Di Maio: ?

 

— lo diciamo ai meno svegli che potrebbero equivocare: questo post è satira, la telepatia è una capacità ipotetica, non abbiamo apparecchi per le intercettazioni —

Leggi gli altri episodi di Campagna Elettorale – La Serie