Opinioni

Campagna Elettorale – La Serie – Episodio Diciassette

campagna elettorale - la serie

Grazie al sapiente utilizzo delle intercettazioni ambientali e alla telepatia, Next Quotidiano è riuscito a entrare in possesso di discorsi e dialoghi captati nelle sedi dei principali partiti e movimenti politici italiani. Ve ne proporremo uno al giorno, per tutto il periodo della campagna elettorale, come contributo alla verità e per dare modo ai lettori di farsi un’opinione informata sulle persone e sulle idee che andremo a votare.

Renzi: Voglio andare a Spalato.
Gentiloni: Quando?
Renzi: Adesso. Mi aiuti a fare le valigie?
Gentiloni: Ma ci sono le elezioni…
Renzi: Uffa. Quando?
Gentiloni: Il 4 marzo.
Renzi: Faccio in tempo.
Gentiloni: Ma che figura facciamo?
Renzi: Bellissima. Spalato è bella. Se vuoi venire anche tu smezziamo la benza.
Gentiloni: No, dico: il capo dello schieramento di centrosinistra che se ne va nel bel mezzo della campagna elettorale…
Renzi: Sì.
Gentiloni: Che segnale darebbe agli elettori?
Renzi: Ma li taggo. Dammi i contatti facebook, li taggo tutti. Ce l’hai un’agendina con i contatti Facebook dei nostri elettori?
Gentiloni: No.
Renzi [sbuffa]: Allora rimango qui. Bella, Roma, eh? [sarcastico] Ci si diverte a febbraio a Roma!
Gentiloni [piccato]: Meglio di Spalato sicuro. Che c’è a Spalato? Er palazzo? J’amo portato noi…
Renzi: Ma va’, va’… Le vinciamo almeno, queste elezioni?
Gentiloni: No.
Renzi: E che partecipiamo a fare? Non ci conviene ritirarci?
Gentiloni: Ritirarci?
Renzi: Quanti mi piace ha la pagina del PD? Se la vendiamo secondo me ci danno dei soldi. Vendiamola alla Johnson & Johnson.
Gentiloni: Sarebbe una resa al populismo.
Renzi: Allora facciamo la reclame della Johnson & Johnson sulla pagina del Pd. “Pd: non più lacrime”.
Gentiloni: Bello.
Renzi: Io il copy dovevo fare, altro che “la politica”. Mannaggia a questa cosa di nascere in provincia, dove ci son solo pizzicagnoli e panai e politici di professione, e nessuno ti prende sul serio se vuoi fare il copy. Il copy! E invece devi fare il boy scout, perché ha la ipsilon anche lui e poi ti fa bene andare per i boschi con quelle calzole di merda e socializzare con gli altri bimbi…
Gentiloni: Calmati.
Renzi: Sono calmo. Il 5 marzo andiamo a Spalato, vieni?
Gentiloni: Ma sì, tanto. Non dobbiamo neanche prenotare l’albergo in Ancona, babbo aveva una casetta a Filottrà, dormiamo lì.
Renzi: No, basta provincia. Dormiamo al Roma & Pace, come Stalin. Stalin non ha mai fatto il boy scout.

 

— lo diciamo ai meno svegli che potrebbero equivocare: questo post è satira, la telepatia è una capacità ipotetica, non abbiamo apparecchi per le intercettazioni —

Leggi gli altri episodi di Campagna Elettorale – La Serie