Attualità

Buona la prima: il governo Conte incassa la fiducia alla Camera

Domani il Presidente del Consiglio è atteso al Senato, dove si giocherà la vera battaglia più dura da quando è premier, in un confronto diretto coi due Mattei

conte fiducia camera dpcm gennaio restrizioni

Con 321 voti a favore,  259 contro e 27 astenuti, la Camera dei deputati ha votato la fiducia al governo Conte. Un risultato scontato ma sorprendente nei numeri, con oltre sei voti oltre la maggioranza assoluta richiesta, che significa ampia agibilità di governo a Montecitorio. Il match di andata va a Giuseppe Conte, atteso domani dalla partita di ritorno su un terreno di gioco molto più complesso come quello del Senato, e reso oltremodo caldo dalla presenza in contemporanea dei due grandi competitor politici del premier: Matteo Salvini e, prima ancora, Matteo Renzi.

I numeri sono risicatissimi, l’incertezza massima, come raccontato oggi da “Next Quotidiano”Ma intanto Giuseppe Conte ha incassato una prima importante risposta politica, in attesa di una delle prove più difficili da quando è a Palazzo Chigi.