Attualità

Brisighella: il comune dove Fratelli d’Italia celebra i caduti della RSI

brisighella

Il Comune di Brisighella, dove governa una maggioranza di centrodestra, celebra i 16 caduti alpini della divisione Monterosa della Repubblica Sociale Italiana, ovvero gli alleati dei nazisti: “In questo modo si sono voluti onorare tutti i caduti e rispondere a quei valori di unità nazionale, libertà e amore per la patria in cui crediamo”, scrive la pagina facebook di Fratelli d’Italia di Faenza.

Brisighella: il comune dove Fratelli d’Italia celebra i caduti della RSI

Brisighella è un comune italiano di 7 426 abitanti in provincia di Ravenna. L’attuale sindaco è Massimiliano Pederzoli, a capo di una lista civica sostenuta da Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia. Pederzoli è un ex-dirigente Coldiretti ed è attualmente al vertice del Consorzio per il Canale emiliano-romagnolo oltre ad essere stato assessore in quota Dc ad inizio anni Novanta.

brisighella

L’ Amministrazione Comunale di Brisighella, unico Comune della Provincia di Ravenna governato da una maggioranza di centrodestra, dopo decenni di egemonia comunista e cattocomunista, in occasione della ricorrenza dei defunti, ha voluto, con alcune cerimonie, ricordare i Caduti per la Patria, senza distinzioni di parte o bandiera. Nell’occasione oltre ai monumenti di Brisighella, Fognano e Pieve Tho’, e’ stata deposta una corona d’alloro alla cappella degli Alpini della Famiglia Broggi, ove oltre al S. Ten. Paolo Carlo Broggi, figlio della Maestra del paese, sono sepolti 16 Caduti Alpini della Divisione Monterosa della RSI. In questo modo si sono voluti onorare tutti i Caduti e rispondere a quei valori di Unita’ Nazionale, liberta’ e amore per la Patria in cui crediamo.

Paolo Carlo Broggi aveva sfilato per Hitler con altri uomini della divisione Monterosa nel 1944.

Leggi anche: Salvini: la Lega non mette in discussione l’Unione Europea e l’euro