Economia

Il bonus mamma-domani

donna incinta

Tra le misure che il governo sta vagliando nella Legge di Stabilità 2017 c’è anche un “Premio Mamma-Domani” che riguarda un sostentamento economico per le donne incinte da ottenere prima della nascita del bambino. Ne parla oggi Repubblica:

L’altra misura allo studio è il piano mamma-domani: si tratta di un «premio» di maternità che si potrà ottenere, se la norma sarà introdotta in legge di Bilancio, ancora prima della nascita del bambino: si tratta di 800 euro, una tantum, destinati a far fronte alla prime spese e alla diagnostica. L’intenzione è anche quella di stabilizzare il bonus-bebè che diventerebbe il quarto strumento a favore dell’incremento demografico. Il «vecchio» bonus bebè prevede infatti 80 euro al mese per i bambini da zero a tre anni per 3.600 euro annui: il sostegno non è per tutti ma riguarda solo chi ha un reddito Isee sotto i 25 mila euro (raddoppia sotto i 7.000).
Renzi, ha ribadito anche l’intenzione di «abolire» Equitalia e sostituirla con un «nuovo modello di agenzia» ed ha annunciato, in seguito ad un incontro con il direttore Ernesto Maria Ruffini, che dal 7 novembre gli avvisi di pagamento della società di riscossione indirizzati ai ritardatari, prima di essere esecutivi, saranno preceduti da un «invito» via sms. Intanto è muro di Pier Luigi Bersani sull’idea circolata di estendere la voluntary disclosure anche al contante detenuto nelle cassette di sicurezza: «Sembra un’idea di Corona…è una amnistia a pagamento».

legge stabilita
L’infografica della Stampa sugli effetti sul PIL della Legge di Stabilità 2017 (13 ottobre 2016)

Foto da: Pixabay

Leggi sull’argomento: Quelle strane previsioni nella Legge di Stabilità 2017