Fatti

Belgio-Portogallo, tutti inginocchiati. Ci voleva tanto?

Belgio e Portogallo hanno fatto una scelta diversa. I calciatori prima del match hanno deciso di inginocchiarsi, così come l’arbitro. E ora cosa farà l’Italia?

belgio portogallo inginocchiati black lives matter

Belgio e Portogallo hanno fatto una scelta diversa. I calciatori prima del match hanno deciso di inginocchiarsi, così come l’arbitro. Un gesto contro il razzismo, secondo la modalità di protesta nata con il Black lives matters. E ora cosa farà l’Italia?

Belgio-Portogallo, tutti inginocchiati. Ci voleva tanto?

Tranne i portieri Courtois e Rui Patricio, tutti i giocatori hanno piegato il ginocchio prima del fischio di inizio. E dai social tanti italiani hanno rimarcato la differenza di atteggiamento di Belgio e Portogallo rispetto a quello della nostra Nazionale di calcio

Intanto per l’Italia, che prima della partita con l’Austria ha deciso di non inginocchiarsi per il Black lives matter, si prospetta un dilemma e una probabile figuraccia, come notano in tanti sui social. Sarà il Belgio a sfidare la Nazionale ai quarti di finale degli europei. La squadra di Roberto Martinez a Siviglia ha infatti battuto agli ottavi il Portogallo con il risultato di 1-0, grazie alla rete di Thorgan Hazard al 42′. Cosa succederà se gli avversari ripeteranno il loro gesto? Gli azzurri rimarranno in piedi o smentiranno clamorosamente quello che hanno fatto prima del match con gli austriaci? In ogni caso una decisione che farà molto discutere