Politica

La battuta di Biden su Trump che ha fatto ridere tutti alla cena dei corrispondenti della Casa Bianca | VIDEO

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden prende in giro il suo predecessore alla cena con i corrispondenti dalla Casa Bianca

biden trump piaga batttua cena corrispondenti casa bianca video

Parlando alla “cena dei corrispondenti della Casa Bianca”, un evento annuale che vede protagonista il presidente degli Stati Uniti e i cronisti che si occupano di seguire tutto quello che avviene nello Studio Ovale, Joe Biden ha fatto alcune battute sul suo predecessore, Donald Trump. Visti i pessimi rapporti dell’ex tycoon con i media, il repubblicano aveva disertato la cerimonia per tutti e quattro gli anni del suo governo. Nel 2020 e nel 2021 era stata invece annullata per colpa della pandemia. “È la prima volta in sei anni che un presidente partecipa a questa cena – ha detto Biden – ed è comprensibile, abbiamo avuto un flagello orribile, seguito da due anni di Covid”.

La battuta di Biden su Trump che ha fatto ridere tutti alla cena dei corrispondenti della Casa Bianca | VIDEO

Una battuta che ha scatenato le risate di diversi presenti. La cena dei corrispondenti è da sempre caratterizzata da un tono ironico, e viene condotta da un comico. Quest’anno c’era Trevor Noah, del Daily Show. Nel tempo l’evento è stato criticato perché avvicinerebbe troppo i giornalisti all’amministrazione americana che dovrebbero raccontare con imparzialità. Riferendosi ai giornalisti di Fox News, network conservatore tra i più attivi nel veicolare messaggi di scetticismo verso il vaccino, Biden ha detto: “So che ci sono stati dubbi sul fatto se dovessimo riunirci qui stasera, per via del Covid. Beh, siamo qui per mostrare al paese che stiamo uscendo dalla pandemia. In più, tutti hanno dovuto dimostrare che sono completamente vaccinati e con la terza dose. Quindi se state guardando da casa, e vi state chiedendo come si faccia, contattate il vostro giornalista di Fox News preferito. Sono tutti qui, vaccinati e con la terza dose. Tutti”.

 

(immagine di copertina: screenshot video CSPAN)