Sport

La solidarietà social del Barcellona nella giornata in difesa dei diritti Lgbt nello sport

neXt quotidiano|

barcellona lgbt

Bellissima iniziativa della società di calcio del Barcellona, che pubblica sui social una foto del Camp Nou pieno di tifosi fino al massimo della sua capienza (poco più di 99mila persone) che – esibendo alcuni cartelli – realizzano una coreografia arcobaleno in difesa dei diritti Lgbt. L’immagine, con ogni evidenza ritoccata, è stata pubblicata in occasione della giornata contro l’omolesbotransbifobia nello sport. “Ora e sempre stop Lgbtifobia” è lo slogan.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da FC Barcelona (@fcbarcelona)

La solidarietà social del Barcellona nella giornata in difesa dei diritti Lgbt nello sport

Il club blaugrana non è nuovo a prese di posizioni in difesa delle minoranze sessuali. Insieme a Juventus e Chelsea lo scorso giugno inserì l’arcobaleno all’interno del proprio logo sui social. Una nuova campagna che arriva in un momento delicato per la squadra, al quarto posto in classifica nella Liga, e senza più il posto da protagonista in Champions League: la squadra si trova infatti alle eliminatorie di Europa League e potrebbe essere eliminata dal Napoli, che qualche giorno fa è andato a pareggiare al Camp Nou 1-1 e giocherà il ritorno al San Paolo. Non un momento brillante, quindi, situazione che ha acuito le critiche piovute al club sotto il post solidale. Insulti e prese in giro che hanno certificato come sia difficile veicolare messaggi simili nello sport anche se a farlo è uno dei club più famosi e titolati del mondo.