FAQ

Come la pandemia ha cambiato anche il mercato delle moto

Gli italiani da un po’ preferiscono comprare le due ruote: per la pandemia, certo. Ma c’entra anche l’assicurazione moto

assicurazione moto prezzi 2021

Non sono passati neanche due anni ma la pandemia di COVID ha cambiato il nostro modo di vivere in tanti settori. In particolar modo la crisi economica ha fatto sì che gli italiani abbiano preso decisioni probabilmente differenti su come spendere i loro soldi. Anche per quanto riguarda l’acquisto di auto e moto. Ma c’è un altro particolare interessante, che riguarda l’assicurazione moto.

Come la pandemia ha cambiato anche il mercato e l’assicurazione moto

Nel 2020 gli italiani hanno preferito acquistare due ruote rispetto ad auto: perché? Anche nel 2021 il mercato delle quattro ruote non è iniziato meglio, come si nota nella Tabella 1, che evidenzia il segno meno nelle vendite rispetto al 2019. Una tendenza completamente opposta è quella invece che riguarda il mercato delle moto: +10,2% sulle immatricolazioni e un +20,4% sui passaggi di proprietà rispetto allo stesso periodo del 2019. Tabella1 rc moto

Certamente le restrizioni e i timori legati al COVID hanno indirizzato tante persone a dotarsi di un mezzo agile in città e con il quale sostituire l’utilizzo dei trasporti pubblici. Ma basta a spiegare il successo del comparto delle due ruote? A ben guardare i numeri c’è un altro dato interessante ed è quello che riguarda l’assicurazione moto. Per quanto riguarda i costi delle RC moto infatti, come rileva l’Osservatorio Assicurativo di Segugio.it, si registra un segno meno in tutte le regioni italiane calcolando la variazione in percentuale tra i prezzi nel 2021 rispetto a quelli del 2019. La media per il premio medio RC Moto totale nazionale di Aprile 2021 è di 230,7€, in calo ben del 33,1% rispetto allo stesso mese del 2019.

assicurazione moto tabella 2

In particolare le regioni che svettano per le percentuali più alte di risparmio per l’assicurazione moto nel 2021 sono Puglia, Calabria e Sicilia, che spiccano in un trend che vede le aree del Sud e delle Isole registrare cali di costi maggiori. Invece in Valle d’Aosta (-23,1%), Umbria (-29,9%) e Molise (-30,9%) si rilevano ribassi in percentuale meno marcati. Per quanto riguarda RC moto negli ultimi due anni la differenza di prezzo tra regioni è calata, eccezion fatta per la Campania. In questa regione i prezzi dell’assicurazione moto sono ancora più alti della media nazionale.