Opinioni

Anche Paolo Del Debbio è stato molestato sessualmente!1!

del debbio molestie sessuali libero - 2

Da una settimana la stampa italiana ha dato il peggio di sé sul caso di Asia Argento. Secondo Libero e altri l’attrice è colpevole di essere andata “frignare” dopo vent’anni dalla violenza subita e soprattutto di essere stata per cinque anni con Harvey Weinstein. Del resto, cogitava Olga Mascolo sotto ad un articolo di Renato Farina dal titolo La danno via, poi piangono e fanno finta di pentirsi, «può essere violenza se una donna prova un orgasmo?». Arrivando a concludere che “secondo molti risulterebbe di no”. E non si sa se quei molti siano stupratori, vittime di abusi sessuali o giudici.
del debbio molestie sessuali libero - 1
Succede poi che in questo tentativo di buttare in caciara una vicenda che per le vittime di Weinstein è piuttosto seria (e non riguarda solo Asia Argento) si inserisca anche la dichiarazione di Paolo Del Debbio che è uscito allo scoperto su quanto successo qualche tempo fa. Del Debbio ha raccontato ad Un giorno da pecora, su Rai Radio 1 di essere stato anche lui vittima di un tentativo di molestia sessuale. Curiosamente su Libero, dove è riportata la notizia, nessuno si chiede come mai Del Debbio ha aspettato così tanto a denunciare pubblicamente l’accaduto. L’episodio è avvenuto durante il periodo in cui il conduttore era al timone di Mattino Cinque, trasmissione cui ha partecipato dal 2008 al 2013 (conducendola dal 2010). Ecco il drammatico racconto della violenza subita da Del Debbio:

“Una volte mi successe una cosa strana. Quando facevo Mattino Cinque, ero lì in camerino che mi stavo preparando per la puntata. Ad un certo punto, si apre la porta ed entra una donna”.
Com’era vestita?
“Era una bella tordolona, in accappatoio”.
Cosa le disse?
“Le dissi: signorina, ma che è uscita dalla doccia che sta in accappatoio? Lei mi rispose: vorrei stare qui con lei un attimo…”.
E cosa rispose?
“No, ho da prepararmi per la puntata, anzi visto che c’è la porta aperta nel corridoio meglio che si copra sennò prende freddo. Perché una cosa era evidente: quello era un abbocco, era stata mandata da qualcuno perché ci cascassi“.
Uno scherzo, quindi?
Me l’aveva mandata qualcuno che voleva ci cascassi, non so chi fosse. Figurati se una donna alle sette meno cinque del mattino ti viene nel camerino in accappatoio….“.

Insomma dal racconto di Del Debbio più che un tentativo di molestia sessuale sembra uno scherzo finito male, non si sa se organizzato da programmi tipo Scherzi a Parte o da qualche buontempone che voleva cogliere il conduttore con le mani nella bella tordolona. Definire l’episodio un tentativo di molestia sembra essere davvero un azzardo. A Paolo Del Debbio va tutta la solidarietà della redazione di neXtquotidiano.