Opinioni

«La crescita italiana è merito di Alternativa Popolare»

Quantitative Easing? Spostate. La crescita italiana è merito di Angelino Alfano e di Alternativa Popolare. Ne è convinto lo stesso Alfano che in questo tweet celebra la crescita migliore delle previsioni – anche se ancora inferiore a quella del resto d’Europa – che l’Italia ha registrato nel secondo trimestre 2017.
crescita italiana alfano
Secondo i dati diffusi oggi dall’Istat il Pil italiano nel secondo trimestre 2017 è aumentato dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e dell’1,5% rispetto al secondo trimestre 2016. E se la crescita tendenziale, quella cioè anno su anno, segna l’incremento massimo dal 2011, la variazione acquisita – cioè il tasso annuale che si registrerebbe alla fine dell’anno in caso di crescita nulla nei prossimi due trimestri – avanza all’1,2%, già oltre l’1,1% fissato come dato complessivo per il 2017 nel Documento di Economia e Finanza. Nello stesso periodo il pil è aumentato in termini congiunturali dello 0,6% negli Stati Uniti, dello 0,5% in Francia e dello 0,3% nel Regno Unito. In termini tendenziali, si è registrato un aumento del 2,1% negli Stati Uniti, dell’1,8% in Francia e dell’1,7% nel Regno Unito. Nell’Eurozona invece, secondo i dati diffusi oggi da Eurostat, il Pil avanza dello 0,6% su base congiunturale e del 2,2% rispetto allo scorso anno.