Politica

Aldo Casalicchio: il consigliere leghista che attacca il papa e poi si scusa: «Ho la terza media»

Le parole di Casalicchio hanno fatto arrabbiare la segretaria del Carroccio di zona Laura Adduce, che però ci ha tenuto anche a scusarlo

aldo casalicchio

Aldo Casalicchio è consigliere comunale della Lega a Rivoli in provincia di Torino. Nei giorni scorsi ha firmato un volantino in cui ha scritto: «Chi chiude le Chiese: don Paolo Farinella ha sigillato le porte di San Torpete, a Genova, dice, non siamo più nella cristianità. Noi razzisti lo diciamo da decenni. In questi giorni di festa ho sentito il Papa preferire i migranti ai fedeli cattolici, quindi questi sono i risultati». Secondo il consigliere della Lega, Bergoglio «ha parlato di immigrati e ha attaccato tutti coloro che di fronte a un’immigrazione incontrollata vorrebbero delle regole. La lotta sarà durissima».

Aldo Casalicchio: il consigliere leghista che attacca il papa e poi si scusa: «Ho la terza media»

Le parole di Casalicchio hanno fatto arrabbiare la segretaria del Carroccio di zona Laura Adduce, che però ci ha tenuto anche a scusarlo: “Come Segretario della Lega mi dissocio da quanto scritto dal mio militante Aldo Casalicchio sulla bacheca della Lega. Posso immaginare, conoscendolo, che avrà sbagliato ad esprimere il suo pensiero. Posso affermare in modo certo che il mio militante Aldo Casalicchio non è ASSOLUTAMENTE una persona razzista, come tutti noi leghisti. Aldo è impegnato quotidianamente da anni al servizio della collettività rivolese dato che da sempre si occupa di volontariato aiutando le persone più deboli e indifese nella nostra Città”.

aldo casalicchio

Poi sono arrivate anche le giustificazioni dello stesso Casalicchio: «Non sono razzista. Mi spiace che il mio messaggio sia stato frainteso. Forse mi sono espresso male e succede perché ho solo la terza media. Non pretendo di fare il professore d’Italiano. Nello scrivere quell’editoriale affisso nella bacheca volevo far passare il concetto di una politica di accoglienza controllata».

aldo casalicchio 1

Leggi anche: La fuga di Salvini dalle Sardine in Emilia-Romagna