Attualità

Alberto Pastore: l’uomo di Borgo Ticino che confessa un omicidio su Facebook

Il giovane che la notte scorsa, a Borgo Ticino (Novara), ha ucciso a coltellate un coetaneo, ha raccontato l’omicidio su Facebook prima di essere fermato dai carabinieri

alberto pastore

Ha confessato l’omicidio su Facebook prima di essere fermato dai carabinieri. “Voglio scusarmi, ho fatto una cazz… per amore” ha scritto Alberto Pastore, 23 anni, il giovane che la notte scorsa, a Borgo Ticino (Novara), ha ucciso a coltellate un coetaneo. Il movente, secondo quanto ricostruito, è passionale.

Alberto Pastore: l’uomo che confessa l’omicidio su Facebook

Voglio scusarmi ho fatto una c… per amore, ho scoperto troppe cose dal mio migliore amico, non potevo continuare in questo modo, sono stato preso in giro… Nella mia vita ho commesso troppi errori e il mio errore più grande è questo…”. E’ il post lasciato da Pastore su Facebook subito dopo l’accoltellamento di Yoan Leonardi, un coetaneo con il quale aveva litigato per questioni sentimentali. Poco dopo il giovane è stato fermato dai carabinieri. Il delitto è avvenuto questa notte, verso le 2, davanti a un pub della frazione Campagnola di Borgo Ticino. Non è ancora chiaro se i due si fossero dati appuntamento per chiarirsi o se la lite sia cominciata nel locale e poi proseguita fuori. Pastore, comunque, ha estratto un coltello e ha colpito Leonardi, per poi darsi alla fuga. Pochi minuti dopo è stato bloccato dai carabinieri; non prima di essere riuscito a scrivere su Facebook “E’ stata colpa di Yoan”.

alberto pastore

Una discussione, cominciata all’interno di un locale, un disco-pub aperto nella struttura che un tempo ospitava il museo dell’aeroplano. I due giovani si sono affrontati poi nel piazzale del parcheggio. Sono volate parole grosse e i due sono venuti alle mani, fino a che uno dei due ha estratto un coltello e ha colpito l’altro uccidendolo a morte. Quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto il ragazzo respirava ancora, ma è morto pochi istanti dopo.

Leggi anche: Ma Conte-bis significa anche Casalino-bis?