Economia

730 precompilato, le voci da completare

730 precompilato

La dichiarazione dei redditi precompilata debutterà ufficialmente il 15 aprile: entro quella data i contribuenti potranno scaricare da Internet il 730 precompilato con i dati già inseriti dall’Agenzia delle Entrate. Il Sole 24 Ore pubblica in questa tabella le voci presenti nella dichiarazione precompilata e quelle che dovranno essere integrate dal contribuente. Il termine per presentare il 730 viene unificato al 7 luglio, a prescindere dal fatto che la trasmissione avvenga direttamente, tramite sostituto d’imposta oppure mediante Caf o commercialista.

730 precompilato 1
730 precompilato, le caselle da completare (Sole 24 Ore, 26 dicembre 2015)

Per l’elaborazione del modello precompilato,l’amministrazione utilizzerà le informazioni disponibili in anagrafe tributaria (ad esempio la dichiarazione dell’anno precedente e i versamenti effettuati),i dati trasmessi da parte di soggetti terzi (banche,assicurazioni ed enti previdenziali)e i dati contenuti nella nuova certificazione unica rilasciata dai sostituti d’imposta con riferimento ai redditi o compensi erogati nell’anno di riferimento. Da 2016 saranno incluse anche le spese mediche e sanitarie che danno diritto a detrazione Irpef. Al contribuente, sia chiaro, resta comunque l’obbligo di verificare la correttezza dei dati della dichiarazione dei redditi precompilata in possesso dell’amministrazione finanziaria.