Economia

730 precompilato solo con Fisconline?

730 precompilato

Il Sole 24 Ore scrive oggi che c’è una piccola sorpresa in arrivo per il 730 precompilato 2014. Con il via libera del governo il 730 precompilato partirà con i redditi 2014, e quindi entro il 15 aprile 2015 l’Agenzia delle Entrate renderà disponibili le dichiarazioni dei redditi precompilate sul proprio sito internet. Ma qui c’è la novità. Il 730 precompilato non sarà infatti inviato via email, nemmeno a chi ha la PEC.  Sarà invece messo a disposizione attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate. Ovvero, tramite Fisconline.

730 precompilato online fisconline
Il calendario del 730 precompilato, dal Sole 24 Ore del 2 novembre 2014

Se questa fosse la decisione finale dell’Agenzia delle Entrate, ciò significa che soltanto chi è iscritto già al servizio Fisconline avrà il 730 precompilato. Chi è interessato, quindi, farebbe bene a cominciare a iscriversi, visto che, come avverte il sito dell’AdE, «Per poter trasmettere i documenti è necessario compiere una serie di passi propedeutici: Ottenere l’abilitazione, Accedere al Servizio, Configurare ambiente di lavoro, Predisporre documenti». Anche i CAF, i consulenti del lavoro e i commercialisti potranno prelevare i modelli precompilati dei proprio clienti dal sito dell’Agenzia delle Entrate. Ovviamente il contribuente dovrà autorizzare i commercialisti ad accedere al proprio cassetto fiscale.

730 precompilato per pensionati e dipendenti: le slide dell’Agenzia delle Entrate

Leggi sull’argomento: 730 precompilato, i rischi su mutui e polizze