Opinioni

I 100mila euro di fondi della Liguria dati da Toti a Paolo Del Debbio

Repubblica oggi racconta in un articolo a firma di Matteo Pucciarelli del contributo pubblico pari a 100mila euro dato dalla Regione Liguria sotto forma di patrocinio oneroso a un tour estivo in quattro piazza di Paolo Del Debbio.

Soldi della Regione guidata da Giovanni Toti che andranno a coprire in parte i costi di un format simile al talk show condotto dal giornalista su Rete 4. «Invece di rispondere alle numerose richieste dei comuni per contribuire agli spettacoli che organizzano, abbiamo fatto l’opposto: abbiamo preso una manifestazione nazionale e la portiamo sul territorio», dice il governatore.
Del Debbio aprì la vincente campagna elettorale di Marco Bucci per il comune di Genova, lo scorso aprile, con una lunga intervista pubblica. Uomo di punta dell’informazione Mediaset (come lo era Toti, ex direttore di “Studio Aperto”), il giornalista toscano è nella “compagnia di giro” del nuovo e vincente centrodestra targato Toti-Salvini. Una specie di fiancheggiatore d’area sul fronte culturale; di certo l’ascesa della destra deve a lui un pezzo della propria “egemonia” nell’imporre i temi del dibattito pubblico. Il problema dell’immigrazione e le difficoltà degli italiani, specialmente nelle periferie delle grandi città, sono da tempo un must delle sue trasmissioni.

paolo del debbio
Del Debbio quindi diventa l’inventore di uno spettacolo itinerante pagato con i soldi pubblici che farà le veci degli eventi sul territorio che volevano mettere su i sindaci liguri. I quali, c’è da scommetterlo, saranno entusiasti dell’ideona del governatore.