Attualità

Virginia Raggi è la candidata sindaca del M5S a Roma

virginia raggi

È Virginia Raggi la candidata a sindaco di Roma del Movimento 5 Stelle. Avvocatessa di 37 anni, ex consigliere comunale, Raggi ha vinto le ‘Comunarie’ online tra gli attivisti romani. Hanno partecipato alla votazione 3.862 iscritti romani M5S certificati (su circa 9.500), secondo il blog di Beppe Grillo. Raggi ha ottenuto il 45,5% dei voti, pari a 1.764 preferenze, precedendo Marcello De Vito con il 35% pari a 1.347 voti. Poi Enrico Stefano con il 9,5%, pari a 369 voti, Paolo Ferrara al 6% con 233 voti e Teresa Zotta al 4% con 149 voti. “Grazie a tutti Voi 1347 ed a tutti quelli che hanno partecipato alla votazione. Congratulazioni a Virginia Raggi, candidato Sindaco per Roma. Ora andiamo avanti tutti quanti convinti per la conquista di Roma!”, dice su Twitter lo sconfitto De Vito.

Virginia Raggi è la candidata sindaca del M5S a Roma

Virginia Raggi, nata a Roma il 18 luglio 1978, di professione avvocato e laureata in giurisprudenza, soecializzata in diritto civile, giudiziale e stragiudiziale ed, in particolare, di diritto d’autore, di proprietà intellettuale e nuove tecnologie. Questo è il suo vecchio video di presentazione alla candidatura nel 2013

Della Raggi abbiamo parlato in occasione della bufala della sua citazione in Mafia Capitale. Nella sua presentazione per le elezioni del 2016 dice: «Occorre coraggio e determinazione per spezzare quei legami mortali tra cattiva politica e sporchi affaristi e avviare Roma verso una nuova direzione. Occorre un’amministrazione a 5 stelle per fare ciò che nessun altro ha il coraggio e la libertà di poter fare».

Leggi sull’argomento: La bufala del dossier su Virginia Raggi