Opinioni

La storia di Valerio Vassallo ricoverato dopo una rissa con l'ex-fidanzata

Forse Valerio Vassallo qualche problema di controllo della rabbia ce l’ha davvero. Perché se sono in molti quelli che vorrebbero menare Giuseppe Cruciani ben pochi vegani sarebbero disposti a sputare nel panino al prosciutto di uno sconosciuto “carnivoro”. Succede che il NaziVegano presidente del META sia rimasto coinvolto qualche giorno fa in una rissa con gli amici dell’ex-fidanzata anche lei appartenente al Movimento Etico Tutela Animali e Ambiente.
valerio vassallo rissa fidanzata - 1

Karma is a bitch

L’ultimo post pubblico di Vassallo risale al 23 giugno, in quel post Valerio invitava ad amare tutte le creature perché chi non ama alla fine dovrà pagare pegno perché grazie al karma torna tutto il male fatto torna inevitabilmente indietro. Ed a quanto pare il nostro eroe è caduto lottando per amore. Non quello che lo spinge a salvare i pucciosi cuccioli indifesi ma quello nei confronti della fidanzata. Il che fa anche sorridere perché con tutte le risse, o meglio, i tentativi di azzannare Cruciani e gli altri carnivori uno avrebbe pensato che Vassallo si sarebbe fatto male per mano degli assassini di animali. Ma così non è stato. A quanto pare infatti il nazivegano due giorni fa avrebbe aggredito l’ex-fidanzata Giulia Arioli che era tornata nell’abitazione del presidente del META per riprendere le sue cose dopo la fine della loro relazione. La Arioli ha raccontato al Diario di Biella della violenta reazione dell’ex-fidanzato che avrebbe aggredito lei e due suoi amici, costringendoli a ricorrere alle cure del pronto soccorso: «Valerio Vassallo ci ha preso a sprangate, ora siamo al pronto soccorso per essere curati. Non appena ci ha visti è uscito di casa con una spranga e ha cominciato a menare fendenti. Io sono stata raggiunta da alcuni colpi ma se l’è vista molto peggio un altro mio amico, che è stato tempestato nonostante avesse addosso gli occhiali. Per lui ferite su tutto il corpo, testa compresa». Anche Valerio però è rimasto ferito nella colluttazione: si sarebbe ferito alla testa dopo essere scivolato durante la rissa. Secondo Vassallo invece sono stati gli amici della fidanzata ad aggredire per primi ma le cose sarebbero potute andare peggio ma Vassallo, da vero Ghandi alle erbe, ha preferito non reagire per evitare che qualcuno si facesse troppo male. Una scena davvero eroica quella che racconta: si fa picchiare per non spaventare l’ex-fidanzata con la sua super-forza da Hulk Vegano.

Mi hanno dato molti punti, probabilmente sono stato colpito con un oggetto contundente. Potevo reagire in modo molto più violento, ma non volevo spaventare Giulia e ho lasciato che mi picchiassero

valerio vassallo rissa fidanzata - 2
Guarda questo muscolo, sentiti in pericolo (cit)

Come se non bastasse Vassallo ha dovuto anche incassare la solidarietà della Zanzara di Cruciani che in un post su Facebook, corredato dalla foto del vegano ferito, ha voluto portare un po’ di sostegno al povero cuore infranto:

Portiamo un po’ di conforto pure a Valerio Vassallo, il nostro amico animalista rimasto ferito in una colluttazione con la sua ex fidanzata

Il che in effetti fa riflettere, Cruciani non riesce a menarlo ma ci riesce una donna (per giunta animalista come il Vassallo)? Oppure Cruciani parla da uomo ferito?