Attualità

Tutto quello che volevate sapere sulla teoria del Gender (e non avete mai osato chiedere)

@Giovanni Drogo|

Qualche giorno fa ho scritto un pezzo in cui spiegavo che la famosa “direttiva dell’OMS” sull’educazione sessuale nelle scuole non solo non è una direttiva, ma soprattutto che non dice quello che è scritto nel famigerato volantino fatto circolare da sentinelle in piedi e altro ciarpame cattolico in questi ultimi tempi. Se fossimo in un paese normale probabilmente non ci sarebbe nemmeno bisogno di dire che è una bufala, basterebbe consigliarne la lettura. Ma siccome ci sono persone che sono accecate dall’odio e traggono vantaggio dal terrorizzare i genitori ho fornito – gratuitamente – un corso di lettura della circolare dell’OMS. Naturalmente non è stato sufficiente, perché la comprensione del testo è un’abilità che va coltivata fin dalla più tenera età, attività faticosa e salutare che però viene abbandonata per allenare il pregiudizio. In ogni caso, qui c’è un’analisi approfondita del testo dell’OMS.

La Reductio ad Hitlerum più veloce del West
La Reductio ad Hitlerum più veloce del West

 
CHI CONTESTA LE SENTINELLE IN PIEDI NON È CONTRO LA FAMIGLIA
Il volantino è un’accozzaglia di libere interpretazioni scritte da persone che sembrano profondamente spaventate da qualsiasi cosa abbia a che fare con la sessualità: sono così preoccupati che nessuno nomini il sesso che loro ci pensano costantemente. Il primo punto interessante è quello secondo cui gli autori del volantino suggeriscono l’idea che l’OMS voglia insegnare la masturbazione ai bambini. Fantastici! A parte che costoro sono evidentemente ignari (o deneganti) del fatto che i bambini si masturbano già da molto piccoli, e senza nessun training specifico, la cosa più spassosa è vedere come davvero questi genitori (o sedicenti tali) credano al fatto che qualcuno insegni ai bambini dell’asilo l’arte della magica sfregata. Probabilmente stanno lì, trasognati e ansimanti di ardente sdegno, ad immaginarsi intere classi di bambini che imparano questa o quella tecnica di stimolazione. Maiali! Basta pensare a queste cose! se un bambino si tocca, ed è la natura amici cari, non è utile ne punirli ne stare lì a fissarli con orrore: questo li farà crescere repressi e feroci come voi. Oh wait…era questo il piano?
Riguardo poi la realtà dei fatti non mi resta che ripetere quanto scritto da Via Facebook.com/linushttps://static.nexilia.it/facebook/2015/06/sentinelle-in-piedi.jpg">I sentinelli da giardino (via I sentinelli di Milan/Facebook.com)
I sentinelli da giardino (via I sentinelli di Milan/Facebook.com)

 
E PER FINIRE UN SAGGIO DI DELIRI
Nei commenti su Nextquotidiano ha imperversato Toni, un infervorato e sgrammaticato sostenitore di tutte le bufale possibili e immaginabili circa gli omosessuali e la -sigh- Teoria del Gender. Toni non rappresenta nessuno, forse non rappresenta nemmeno sé stesso e quindi non dirò che tutte le persone che sono scese in piazza sabato la pensano così. Però ascoltare come si svolgono le sue argomentazioni è un esercizio utile e al giorno d’oggi di persone così non se ne trovano molti.
Iniziamo:

A parte che di capisca subito come lei sia di parte. Non si è resi conto che col suo discorsi ha confermato quello che descrivono i volantini. Cioè spacconi ai bimbi in età precoce come interagire col proprio corpo ecc impostare ad interagire anche con compagni dello stessi sesso.
In Germania hanno arrestato genitori perché non volevano che i propri figli assistessero alle educazioni sessuali volute dalla Teoria Gender, che esiste, si documenti, e dal’OMS, come lei stesso ha confermato. Certo che non si tratta di obbligare a fare sessi fra di loro, ma li si obbliga, secondo le direttive appunto, ad assistere a documentari ed immagini fortemente esplicite. Con rapporti anche omosessuali comprese di penetra zombi annali e rapporti orali omosessuale completi e vomitevoli. (Quello che per voi omosessuali e’ eccitante, per un etero fa vomitare. Forse per voi è troppo difficile da capire. Siete abituati a credere di avere sempre e solo ragione) infatti più di un bambino ha vomitato, alcuni sono svenuti.
Ed i genitori che non volevano giustamente che assistettero queste schifezze sono stati arrestati. Fino a 40 gg i carcere. Alcuni più di una volta. Ed anche li sono nati comitati per dire basta a questa teoria che fa dell’educazione sessuale un modo per tentare di omosessualizzarei bambini. Non si capisce altrimenti questa insistenza nelle lezioni Gender di spiegazione di quanto sia bello e dolce fatte l’amore con persone dello stesso sesso. Un bambino assprbe come una spiga. Questo voi lo sapete. E i state lavorando.
Vedere che vi fermeremo.
Che ha ideato questa teoria, che voi fatte passare come un modo per eliminare l’intolleranza ed il bullismo sessuale, sicuramente non era etero e, quasi sicuramente, era un pedofilo.

Questo commento fa confusione su due punti: il primo riporta erronamente fatti avvenuti in Germania (come il video dell’Onorevole Roccella che parla di uno spot francese) dimenticando che qui siamo in Italia. Quello che succede in Germania riguarda i tedeschi. Se in Germania c’è una legge che prevede l’arresto per coloro che non mandano i figli a scuola (indipendentemente dalla materia) la cosa non riguarda l’Italia. Il secondo punto è quello circa i bambini che avrebbero vomitato dopo aver visto video con rapporto omosessuali. In quel caso (giugno 2013) sei ragazzi sono svenuti durante una lezione nella quale era stato chiesto loro di disegnare gli organi genitali. Non dopo aver visto un film porno omosessuale. La notizia è comparsa solo il 23 giugno 2013 e non ha avuto seguito né strascichi. Inoltre le varie testate giornalistiche tedesche riportano che agli alunni è stato fatto un prelievo del sangue per delle analisi. Sicuramente non stavano cercando tracce di omosessualità ma di un’intossicazione.

Un tipico padre tradizionale
Un tipico padre tradizionale

Ma è in un commento successivo che “Toni” dà il meglio di sè, dicendo che alla fin fine lui i nazisti li capisce (toh, fa quasi eco al tweet de La Croce)

In questi giorni sto capendo del perchè a suo tempo l’Hitler promulgò le leggi raziali: gli Ebrei, una strettissima minoranza della popolazione Tedesca aveva occupato le posizioni apicali e dettava regole e leggi per tutti.
Voi avete fatto la stessa cosa di nascosto. Siete stati bravi.
Ma desso verrà la reazione.
Annienteremo l’UNAR, o meglio faremo rimuovere i Vertici che sono in mano Vostra.
Faremo annullare dal basso la legge che obbliga l’introduzione Gender nella scuole sin dall’asilo (fdove rovinerà dei bambini) e la sudicia educazione sessuale che invece di basarsi sul rapporto di sesso normale insegna a dei poco più che bambini su come incularsi e fare pompini in sicurezza. Ma siamo fuori???
E faremo anche approvare una Legge apposita che vieterà l’applicazione della Teoria Gender nelle scuole.

Per concludere con la minaccia del Padre infuriato

Avete sbagliato.
Col finto intento di combattere l’omofobia scatenerete una reazione spaventosa.
Non dovevate mettere le mani sui nostri figli.
I padri uccidono per i figli.
Accadrà. Statene certi.

famiglia tradizionale
Disposti ad uccidere per i figli dicevamo?