Attualità

Tutti i sorci di Roma, quartiere per quartiere

sorci roma

I topi a Roma ci sono sempre stati, secondo alcune stime sarebbero tre per ogni abitante. Ma dopo l’allarme per Colosseo e Fori Imperiali l’argomento è tornato d’attualità e il picco delle presenze è nelle zone centrali di Roma come Piazza Augusto Imperatore, Trastevere e Borgo Pio, ovvero da Porta Santo Spirito a Via della Conciliazione. Il Messaggero fa parlare oggi Enrico Di Rosa, responsabile per la Asl Roma 1 del Servizio Igiene e Sanità Pubblica: «Le segnalazioni alla Asl sono raddoppiate, l’aumento è soprattutto in centro storico e in Prati. Non siamo in una situazione di emergenza sanitaria – sottolinea – non si tratta di grandi numeri, però va detto che a noi si rivolgono solo per i casi più critici, soprattutto le scuole. Ma è innegabile che il fenomeno sia in crescita e abbiamo deciso di potenziare i nostri interventi».

Le zone dove è intervenuta di più l’Ama sono quasi tutte tra il I e il II Municipio: da Borgo a piazza di Spagna, passando per Campo de’Fiori, piazza Navona,Fontana di Trevi. E Castel Sant’Angelo, dove l’assedio dei roditori è ciclico: «Qui – spiega la presidente del I municipio, Sabrina Alfonsi– abbiamo richiesto tantissimi interventi ma sono stati tutti superficiali». Vale a dire «bonifica dell’esterno e dei giardini» senza che si potesse – per cavilli burocratici e rimpalli con il Comune e la Sovrintendenza – poter aprire anche «solo un cancello della Mole Adriana, scendere nei sotterranei e ripulire a fondo tutta l’area».
Insomma a Roma la lotta ai topi viaggia sull’onda dell’emergenza. «Tutta Roma – sottolinea la presidente del XII, Cristina Maltese– vive su un’interrata topolandia, non si può pensare di risolvere il problema andando a tamponare soltanto i singoli casi. Servirebbero almeno 100mila euro, ce ne hanno dati al massimo 35mila». Nel XV municipio, racconta il presidente Daniele Torquati, «abbiamo aggiunto risorse da bilancio per altri 20 mila euro ma ora non sappiamo come andare avanti». Ieri dal Campidoglio però è arrivata una risposta forte: il commissario Tronca, ha varato un piano da 1 milione e 250 mila euro per triplicare gli interventi di derattizzazione.

tutti i sorci di roma quartiere per quartiere
L’infografica del Messaggero sui quartieri più colpiti dai topi a Roma (4 marzo 2016)