Attualità

La suora che bestemmiava e insultava i bambini

suora bestemmia

Nell’ordinanza di arresto ai domiciliari a carico di una suora dell’asilo delle Angeline Francescane, nel quartiere Aldobrandeschi, vengono ripercorse le vessazioni sui giovanissimi allievi. Vessazioni che ora le costano l’accusa di maltrattamento di minori. E, scrive oggi Il Messaggero, nell’ordinanza si parla di bestemmie e insulti, cibo infilato in bocca a forza, spintoni, punizioni umilianti, calzini stretti intorno ai polsi e utilizzati come manette per immobilizzare i bimbi.

La suora che bestemmiava e insultava i bambini

Lo dimostrano, secondo gli inquirenti, i filmati delle telecamere piazzate nell’asilo dagli investigatori. Sono bastati pochi giorni per confermare il tremendo sospetto: i bambini piangevano e la suora dava in escandescenze e li maltrattava.  Un’altra sorella e due laiche sono indagate: avrebbero assistito ai maltrattamenti senza intervenire. Le vittime sono bimbi di età compresa tra i 3 e i 5 anni che, nei mesi scorsi (i fatti sono avvenuti nell’anno scolastico passato), avevano avuto comportamenti che hanno preoccupato i genitori. E, spiega Repubblica Roma oggi, lei li ha convinti che i loro figli avevano qualcosa che non andava:

Disturbi autistici o della personalità: tanto che alcuni mamme e papà, in apprensione, hanno portato i bambini a fare visite specialistiche. Ovviamente non è stato trovato nulla. La causa di quelle paure era da cercarsi nell’asilo, non c’era nessun problema di salute. Anche gli altri docenti hanno sempre negato che dentro alla scuola ci fossero comportamenti anomali. E invece c’erano eccome: lo dimostrano, secondo gli inquirenti, i filmati delle telecamere piazzate nell’asilo dagli investigatori. Sono bastati pochi giorni per confermare il tremendo sospetto: i bambini piangevano e la suora dava in escandescenze e li maltrattava.

suora bestemmia

Nei prossimi giorni, la suora verrà sentita dal giudice. E con lei anche le sue “colleghe”.