Fatti

Sparatoria a Napoli: due minorenni feriti alle gambe da colpi di arma da fuoco

L’episodio è avvenuto questa notte. I due hanno raccontato ai Carabinieri di esser stati vittime di un tentativo di rapina

Sparatoria Napoli

I Carabinieri della compagnia Napoli Stella hanno avviato indagini approfondite dopo quanto accaduto nella notte per le strade del Rione Sanità. Due adolescenti di 14 e 15 anni, sono stati feriti da colpi di arma da fuoco alle gambe. I Militari hanno raggiunto i due giovani all’ospedale Vecchio Pellegrini dopo esser stati chiamati dal personale del nosocomio partenopeo. I giovani hanno raccontato alle forze dell’ordine di esser stati vittime di un tentativo di rapina nella zona del Borgo Vergini, non distante dal centro città. Le forze dell’ordine indagano sull’ultima sparatoria Napoli.

Sparatoria Napoli: due minorenni feriti nelle notte

Nessuno dei due ragazzi feriti nella sparatoria Napoli è in pericolo di vita. Il personale medico dell’ospedale Vecchio Pellegrini ha valutato le loro ferite guaribili in circa due settimane (15 e 12 giorni). Gli stessi dipendenti del nosocomio, come da prassi, hanno immediatamente avvisato le forze dell’ordine: il coinvolgimento di due minorenni e l’utilizzo di armi da fuoco non potevano che attirare l’attenzione dei carabinieri che ora hanno deciso di indagare più a fondo per arrivare alla verità su quanto accaduto la scorsa notte nella zona del Borgo Vergini, nel Rione Sanità.

I due ragazzi, rispondendo alle prime domande dei Carabinieri della compagnia Napoli Stella, hanno raccontato – dal letto dell’ospedale in cui sono stati ricoverati per le medicazioni del caso – di esser stati feriti alle gambe da colpi di arma da fuoco durante un tentativo di rapina nei loro confronti. Una dinamiche ora oggetto di ulteriori verifiche da parte delle forze dell’ordine. La zona del Rione Sanità non è nuova a episodi di questo tipo. Già in passato, anche in quello più recente, quelle strade hanno fatto da sfondo a episodi di cronaca nera. Per questo motivo ogni dettaglio – a partire dal racconto dei due adolescenti feriti nella notte – non deve essere tralasciato.

(foto di copertina: Borgo Vergini, Rione Sanità – Napoli. Da Google Maps)