Attualità

La sparatoria nella metropolitana di New York che ha causato diversi feriti

neXt quotidiano|

sparatoria metropolitana new york brooklyn

Diverse persone sono state colpite da colpi di arma da fuoco e sono stati trovati ordigni esplosivi in ​​una stazione della metropolitana di New York, secondo quanto riportato dai media locali, citando fonti dei vigili del fuoco. L’incidente è avvenuto durante il tragitto mattutino alla stazione della metropolitana 36th Street nel quartiere di Sunset Park a Brooklyn, a bordo di un vagone del convoglio. Un portavoce della polizia di New York City ha detto all’agenzia Reuters che diversi agenti sono stati  impegnati per rispondere al fuoco. “Evita l’area della 36th Street e della 4th Avenue a Brooklyn. Aspettatevi veicoli di emergenza e ritardi nell’area circostante”, riporta la polizia in un comunicato. Un video registrato sulla banchina mostra gli effetti di quanto avvenuto: un uomo sanguinante giace a terra ferito.

La sparatoria nella metropolitana di New York che ha causato diversi feriti

Secondo quanto riporta Cnn sedici persone sono state trasportate negli ospedali della zona. Di questi, dieci hanno riportato ferite da arma da fuoco. C’è stata anche l’esplosione di un “dispositivo fumogeno”. Le autorità hanno riferito che uomo, forse con indosso una maschera antigas e un giubbotto arancione, è fuggito dalla scena in un luogo sconosciuto. Il sospettato era vestito come un dipendente della Metropolitan Transportation Authority, il travestimento gli ha permesso di mimetizzarsi fra la folla e riuscire a scappare. Secondo il New York Post, che cita un testimone, si tratterebbe di un afroamericano alto un metro e 80 circa. In città è scattata la caccia all’uomo.

La sparatoria ha causato allarme anche in altre città americane, dove la sicurezza è stata rafforzata e in particolare a Washington.