Attualità

Davvero (come dicono i sondaggi) Marine Le Pen stavolta può arrivare all’Eliseo?

@neXt quotidiano|

marine-le-pen

Mancano ormai solo quattro giorni dall’apertura dei seggi per le elezioni presidenziali in Francia. E, nella cora all’Eliseo, si riduce ancora di più lo scarto tra Emmanuel Macron e Marine Le Pen secondo gli ultimi sondaggi. I dati disponibili, infatti, mostrano che la leader del Rassemblement National è ora a soli sei punti dal presidente in carica, nonostante le proiezioni diano comunque Macron ancora come favorito, sia al primo che al secondo turno.

Davvero (come dicono i sondaggi) Marine Le Pen stavolta può arrivare all’Eliseo?

Secondo quanto riporta un sondaggio Elabe diffuso da BFM TV, la candidata dell’estrema destra del Front National sarebbe ormai salita al 23% delle preferenze, contro il 28% del presidente uscente. Un altro sondaggio promosso dall’istituto Kantar-Epoka, invece, vuole addirittura la Le Pen al 23% ma con il presidente candidato sceso al 25%, a soli due punti, dunque, dall’avversaria.

Alla terza corsa per l’Eliseo, insomma, Marine Le Pen sembrerebbe – per la prima volta – non troppo lontana dalla vittoria, come stanno scrivendo in questi giorni numerosi giornali francesi, lanciando quasi un vero e proprio allarme ai cittadini francesi. Cittadini che, finora, quando c’è stato da scegliere se votare il partito di Le Pen o l’alternativa, hanno sempre scelto la seconda opzione, in nome di un antifascismo repubblicano. Lo scenario, però, sembra cambiato, con un partito socialista diviso e sempre più residuale.

La sinistra francese è maggiormante rappresentata dal populista Jean-Luc Mélenchon, che secondo i sondaggi si attesterebbe intorno al 15%. Ma, per quanto riguarda la destra, in campo al primo turno non ci sarà solo Marine Le Pen con il suo Rassemblement National, ma anche Eric Zemmour, fondatore di Réconquete! e Valerie Pecresse, leader dei Républicains. Al momento del ballottaggio si preannuncia quindi una partita più aperta di quanto fu quella di cinque anni fa, che vide Macron trionfare con il 66% dei voti.

Questo significa che Marine Le Pen, stavolta, può arrivare davvero all’Eliseo? Molto dipenderà da quella fetta, estesa, di indecisi, pari circa al 40% dei cittadini, secondo i media francesi.