Fatti

Si è spento Nino Castelnuovo, celebre attore che negli anni ’80 rese iconico il salto della staccionata

E’ stato uno dei grandi nomi del cinema italiano, Castelnuovo fu il Renzo Tramaglino più famoso del mondo. Poi lo spot Olio cuore per consacrarlo sulla scena mondiale

Nino castelnuovo olio cuore

L’attore Nino Castelnuovo, l’indimenticabile Renzo dei ‘I Promessi Sposi’ Rai per la regia di Sandro Bolchi, è morto ieri a Roma dopo una lunga malattia. L’attore impresso nell’immaginario collettivo anche come protagonista di uno spot degli anni ’90 in cui oltrepassava con un salto una staccionata, aveva 84 anni.

La notizia è stata diffusa con un comunicato dalla famiglia, che “si chiude nel dolore per la perdita del caro Nino e richiede comprensione e riservatezza in questo momento difficile”. I funerali si terranno a Roma in forma privata.

Si è spento Nino Castelnuovo, celebre attore che negli anni 80 rese iconico il salto della staccionata. Lo spot che ha segnato un’epoca

Fu volto iconico del cinema e della televisione, a cavallo tra pellicole italiane e francesi. Castelnuovo ha conquistato l’immaginario collettivo però con la pubblicità dell’Olio cuore, in cui si proiettava in un salto molto atletico della staccionata.

Quel frame lo ha incastonato nella memoria degli italiani. I suoi 84 anni sono stati però ricchi di successi sul grande e piccolo schermo. Ricordato in queste ore per la grande gentilezza che lo ha accompagnato per tutta la sua carriera, fu allievo della scuola del Piccolo Teatro e poi collaboratore con Cino Tortorella del Mago Zurlì alla tv del giovedì. I suoi promessi sposi sono state tra le più grandi pellicole nella versione serie Tv che la Rai abbia mai prodotto, dal 1 gennaio 1967 per otto puntate con ascolto medio di 18,2 milioni. Poi le grandi pellicole, con grandi registi come Germi che lo lanciò nel Maledetto imbroglio, nel 1959, poi con Visconti, Lizzani, Comencini, Loy, Giannetti.