Attualità

"Sì alla pace, ma senza compromessi sui territori", le parole di Zelensky durante l'incontro con Biden | VIDEO

neXt quotidiano|

Zelensky Biden

Prima la visita alla Casa Bianca dove è stato ricevuto dal Presidente americano Joe Biden. Poi il passaggio nell’Aula del Congresso USA in cui ha tenuto un discorso davanti ai parlamentari, accolto da una standing ovation e un applauso prolungato ancor prima di proferire parola. Infine l’annuncio di un nuovo accordo per l’invio di strumentazioni militari di difesa da parte degli Stati Uniti in direzione Ucraina. Si è conclusa così la prima visita ufficiale – e fuori dai confini – del Presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Zelensky incontra Biden alla Casa Bianca

Un incontro, quello con Joe Biden, ufficializzato solamente nelle ultime 48 ore, anche per evitare di mettere a rischio la vita del Presidente ucraino. E durante il vertice bilaterale, il Presidente americano ha confermato il sostegno all’Ucraina, ufficializzando l’invio di un nuovo pacchetto di armi di difesa. E Zelensky ha voluto ringraziare sia il numero uno della Casa Bianca che il popolo americano per il sostegno:

“Voglio veramente vincere insieme. Scusate ma non solo lo voglio, ne sono sicuro. Una pace giusta è nessun compromesso sulla sovranità, sulla libertà e sull’integrità territoriale del mio paese”.

Poi, dopo il vertice alla Casa Bianca, il passaggio al Congresso Usa dove è stato accolto tra gli applausi e da una standing ovation da parte di tutti i parlamentari riuniti in seduta comune. Prima del suo discorso, in cui ha ribadito la necessità di un supporto da parte degli Statti Uniti (e dei Paesi Nato) per sconfiggere Putin.