Fatti

L’applauso di 6 minuti a Sergio Mattarella alla Prima della Scala | VIDEO

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è stato salutato con un lunghissimo applauso al suo arrivo alla Scala di Milano per la prima del Macbeth

mattarella macbeth prima scala milano applauso

A meno di due mesi dall’elezione del Presidente della Repubblica, l’applauso tributato a Sergio Mattarella dagli spettatori della Scala di Milano radunati per la Prima del Macbeth suona come un tributo al suo settennato. Il Capo dello Stato è arrivato in teatro per assistere allo spettacolo insieme a sua figlia Laura: Ad accoglierlo con una stretta di mano, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, il governatore lombardo, Attilio Fontana e il Prefetto di Milano, Renato Saccone. Ma, soprattutto, il pubblico, che si è lasciato andare a un lunghissimo applauso di 6 minuti condito con numerose grida di “Bis”.


Altri sette anni al Quirinale che però Mattarella non ha intenzione di trascorrere, lasciando aperta la partita sul suo successore. Due anni fa, in occasione della Prima della “Tosca” di Giacomo Puccini l’applauso per Mattarella fu lungo 5 minuti. Il presidente ha salutato e ringraziato più volte per la calorosa accoglienza con brevi e ripetuti cenni della mano. Alla fine dell’applauso da record per il Capo dello Stato, come di consueto, con la sala del Piermarini illuminata e il sipario chiuso, l’orchestra diretta dal maestro Chailly ha intonato l’inno di Mameli.

“Mattarella è stato un grandissimo presidente da tutti i punti di vista – ha detto il sindaco Sala – per le decisioni che ha preso e per la sua umanità. Da quando sono diventato sindaco Mattarella, che ho avuto l’onore di conoscere a Expo, è venuto a Milano più di venti volte, credo sia un record che dimostra l’affezione del presidente verso Milano. Non sappiamo se sarà l’ultima volta o no ma se così fosse spero in un grande tributo per il nostro presidente”. Più sicuro dell’addio al Quirinale da parte di Mattarella si è dimostrato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. “È l’ultima Prima di Mattarella, che si è dimostrato molto amico e molto vicino a Milano e alla Lombardia”, ha detto. “Lo ringraziamo – ha aggiunto – per la sua presenza in generale e anche per quella di questa sera, che è una serata importante con cui si riapre con la Prima La Scala”.