Cultura e scienze

Sara Manfuso: l'ex modella in ascesa nel PD

sara manfuso

Sara Manfuso è un’ex modella che guida di un’associazione per i diritti delle donne (I Woman) che divenne piuttosto famosa dopo un’ospitata a Otto e 1/2 in cui parlò del suo rapporto con il deputato all’epoca uscito dal PD Alfredo D’Attorre e del suo essere profondamente renziana. Oggi in un’intervista rilasciata a Fabrizio D’Esposito del Fatto parla (poco) della rottura del suo legame con D’Attorre, un po’ dell’iniziativa di I Woman alla Camera e molto del suo possibile futuro politico, con paragoni alquanto lusinghieri tipo quello con Maria Elena Boschi:

Una donna bella e strutturata deve faticare il doppio.
Tipo Maria Elena Boschi. O no?
Maria Elena Boschi dovrebbe essere considerata nella sua oggettività.
Non accade?
Oggi sul Corriere della Sera ho letto di stivali e tacchi a spillo a proposito di lei. Ma chi se ne frega, dico io.
Perché si cerca sempre l’esteriorità?
Italico sessismo aggravato da vent’anni di berlusconismo assatanato. Noi di I Woman combattiamo sessismo e misoginia.
Appunto. Lei potrebbe essere la nuova Boschi. Per sostanza e oggettività.
Io voglio essere solo la “vecchia” Sara Manfuso senza occupare lo spazio di nessuno.
Boschi ormai è in caduta libera.
Colpiscono lei per colpire Renzi.

sara manfuso 1

Lei è renzianissima.
Si sbaglia, non sono una tifosa.
Però è il suo leader.
Io sono una semplice iscritta del Pd.
In forte ascesa.
Questo me lo dice lei e lo prendo come un altro complimento. Però alla Camera la nostra iniziativa è stata trasversale, bipartisan.

Leggi sull’argomento: La foto bufala di Maria Elena Boschi in perizoma arriva negli USA