Trend

Sara Manfuso e la risposta perfetta ai preti e ai cattolici che sono contro il vaccino | VIDEO

Ospite a Diritto e Rovescio su Rete 4, Sara Manfuso del movimento contro le discriminazioni “Io così” ha attaccato i preti e i cattolici no vax: “Dove la mettete la vita quando si parla di pandemia?”

sara manfuso mario adinolfi diritto e rovescio rete 4 preti vaccino

Dopo un servizio andato in onda a Diritto e Rovescio su Rete 4 che mostrava le reticenze di alcuni sacerdoti a vaccinarsi, addirittura arrivando ad invitare alcuni fedeli a non farlo, Sara Manfuso, giovanissima presidente dell’associazione che lotta contro le discriminazioni e le violenze di genere “Io Così”, ha preso parola contro i presenti in studio, tra i quali anche Mario Adinolfi, esponente del movimento cattolico Popolo della famiglia. “Loro possono pontificare lì in studio finalmente con il pubblico – ha detto Manfuso – perché ci siamo noi vaccinati, che francamente non è che siamo proprio dei pirla. Abbiamo fatto un atto civico, di senso d’amore verso il prossimo, cristiano, caritatevole, di amore per la vita. Poi, voglio dire agli stessi cattolici ci riempiono la testa con l’aborto delle donne dicendo che è un atto di egoismo che va contro la vita, ma voi la vita dove la mettete quando si parla di pandemia? Ve la dimenticate? La libertà vale solo quando volete voi?”

Sara Manfuso a Diritto e Rovescio su rete 4 contro i preti che sconsigliano la vaccinazione

La sua uscita ha scatenato un applauso del pubblico, presente in studio – come faceva notare Manfuso – soltanto grazie alle vaccinazioni di massa. Nel contributo mandato in onda poco prima venivano mostrati alcuni preti, inquadrati con telecamere nascoste, sostenere che “con i vaccini stanno facendo degli esperimenti” e “non si sa quello che succederà”. Questo nonostante Papa Francesco si sia sempre speso a favore della campagna di immunizzazione, e avesse a più riprese invitato tutto il mondo ecclesiastico a farsi somministrare il farmaco.