Trend

Daniela Santanché e il centrotavola di Natale Casamonica style (per non parlare del “pensiamo a quelli che questo non lo hanno”) | VIDEO

La tavola natalizia imbandita, con quel centrotavola leggerissimamente eccessivo ad accompagnare il pasto

Daniela Santanchè

Le piace il Natale, forse perché il clima festivo racchiude in sé quella sua parte della personalità creativa, fatta di luci e payette che a molti possono sembrare eccessive. E Daniela Santanchè sembra saperlo, ma ha deciso lo stesso di condividere sui suoi canali social un video che mostra la sua tavola natalizia, imbandita di cibo e non solo. Perché a rubare l’occhio non sono le portate della cena della Vigilia, ma quel centrotavola che sembra la sintesi (in miniatura) di un villaggio di Babbo Natale.

Daniela Santanchè e il centrotavola natalizio stile “Casamonica”

“Ed eccoci qua. È arrivato anche il Natale 2021 – dice una soddisfatta Daniela Santanchè mentre immortala, con il suo smartphone, la tavola addobbata per la vigilia di Natale -. Che bello il Natale! Vi piace il centrotavola? Qualcuno dirà che è un po’ troppo. Chissenefrega! Lo faccio da sempre”. Poi inizia con la presentazione di tutti coloro i quali sono presenti nella sua abitazione per festeggiare il Natale, compresa “la nonnetta con l’albero di Natale in testa”.

Il clima, dunque, è gioioso. Anche perché con quel cotanto centrotavola – che no, non racconta della concezione cristiana del Natale, ma solo di quella parte consumista fatta di luminarie, giostre e chioschi tipici di un mercatino in attesa di Santa Claus più che di Gesù Bambino – diventa difficile offrire una cena della vigilia sobria. Ma c’è spazio anche per pensare ai più poveri: “Insomma, che bello. Però pensiamo anche a quelli che tutto questo non lo hanno”, prima di voltare la fotocamera del suo telefono verso di lei per fare gli auguri a tutti indossando occhiali con alberi di Natale sulla montatura. Il più classico dei “ciao povery, stiamo pensando anche a voi”. Tra una pacchianata e l’altra.