Fatti

Il momento del salvataggio dell'uomo intrappolato in un sottoscala a Casamicciola | VIDEO

neXt quotidiano|

salvataggio uomo casamicciola video

“Stiamo arrivando” continuano a ripetere i vigili de fuoco all’uomo stremato e coperto di fango che si aggrappa con le sue ultime forze alle travi del sottoscala in cui è intrappolato a Casamicciola dopo la frana che ha distrutto diversi edifici e il fiume di fango che ha ucciso almeno otto persone.

Il momento del salvataggio dell’uomo intrappolato in un sottoscala a Casamicciola | VIDEO

“Non vi muovete, stiamo arrivando, due minuti” sono le parole che incitano l’uomo a resistere e a non lasciarsi andare. L’uomo si tiene aggrappato a un asse di legno, nel garage completamente invaso da fango e detriti della sua abitazione di Casamicciola, il comune dell’isola d’Ischia colpito dall’alluvione e da alcune frane. Illuminato da una torcia è stato tratto in salvo dai vigili del fuoco al termine di un’operazione complessa e poi trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno.

Da Napoli e da Pozzuoli sono partite le squadre di soccorso dirette a Ischia per portare aiuto alla popolazione. “Ho appena sentito il sindaco del Comune di Ischia per esprimere anche ai suoi colleghi la vicinanza del governo nazionale. Seguiamo costantemente l’evoluzione della situazione dopo che il pluviometro presente sull’isola ha fatto registrare 120 mm di pioggia. Ciò che possiamo dire al momento è che una vasta frana a monte di Casamicciola ha invaso diverse abitazioni. Il numero complessivo dei dispersi è in via di definizione da parte del coordinamento della Prefettura, che è in collegamento anche con tutti i sindaci dell’Isola per l’evacuazione preventiva di altre famiglie”.