Attualità

La Roma zozza in periferia e pulita in centro

monnezza roma

Con un discreto esercizio di sadismo il Corriere della Sera oggi pubblica una serie di fotografie della monnezza a Roma, che abbonda nelle periferie – sottolinea il quotidiano – mentre ce n’è scarsa traccia in centro e nei quartieri in cui abita l’assessora all’ambiente Paola Muraro:

Abbiamo girato ieri per le strade di Roma, partendo dal centro storico e arrivando subito nella zona nord dove ci sono i Parioli e il Flaminio e qui abbiamo trovato cassonetti tirati a lucido, soprattutto nelle strade di questi due quartieri dove abitano l’assessore Paola Muraro, già consulente Ama e al centro delle polemiche di questi giorni, e anche un big del Movimento Cinque Stelle come Alessandro Di Battista. Non si può dire lo stesso andando nel quartiere dove vive la sindaca Virginia Raggi, la Borgata Ottavia, che è una periferia a nord ovest della città: qui i rifiuti sono sparsi anche nei prati, oltre che attorno ai cassonetti, e nella via dove abita la Raggi sono pieni anche i cassonetti della raccolta differenziata, e casse di legno rotto sono state abbandonate vicino a muretti di recinzione.


La didascalia delle fotografie vicino casa Raggi recita:

Qui sopra bidoni non svuotati per la raccolta differenziata della carta e di materiali non riciclabili nella via in cui vive la sindaca di Roma Virginia Raggi: è nella Borgata Ottavia, quartiere Trionfale, nel Municipio XIV dove al ballottaggio la candidata del Movimento 5 Stelle ha conquistato 30.935 voti. Sotto, cassonetti vuoti e strada pulita nella via in cui abita l’assessore comunale 5 Stelle alla Sostenibilità ambientale Paola Muraro, nel quartiere dei Parioli.