Attualità

Roma, Raggi fuori dai giochi: al ballottaggio vanno Gualtieri e Michetti

@neXt quotidiano|

voto roma burocrazia

Dalle urne di Roma la certezza che emerge è una soltanto: il nuovo inquilino del Campidoglio verrà deciso al ballottaggio, che si terrà il 16 e il 17 ottobre, e uno dei due in gara sarà il candidato di centrodestra Enrico Michetti. Secondo i primi dati ufficiali arrivati dal Ministero degli Interni, relativi allo spoglio in 49 sezioni sulle 2.603 totali, in testa c’è Michetti con il 31,7%, seguito dal candidato del centrosinistra Roberto Gualtieri con il 27,6% mentre sono più distanti Carlo Calenda con il 18,8% e la sindaca uscente Virginia Raggi candidata del M5s con il 18,2%.

”Il ballottaggio è acquisito, ora la partita è aperta. Personalmente credo che l’elettorato di Raggi e Calenda non si sommi con quello di Gualtieri”, ha detto il vicepresidente della Camera dei deputati, Fabio Rampelli, fuori dal comitato di Michetti. Anche in casa centrodestra, dunque, viene dato per scontato che a contendergli il Campidoglio sarà Gualtieri. In base alla seconda proiezione di Swg La7, con una copertura del campione del 21%, la sindaca uscente Virginia Raggi sarebbe al 20,1%, con Carlo Calenda al 18,4%.

Il centrodestra appare convinto di una “eliminazione” prematura dell’attuale sindaca di Roma Virginia Raggi: il profilo Twitter di Fratelli d’Italia ha pubblicato una foto con la scritta “Ciao Virgì”, con Giuseppe Conte che si tiene la fronte con la mano, salvo poi cancellarla dopo le proiezioni che l’hanno avvicinata a Gualtieri come possibile contendente al ballottaggio. “Ciao Virginia” ha invece scritto Vittorio Sgarbi.

Secondo i dati forniti dal Ministero dell’Interno l’affluenza nella Capitale è stata del 48,83%, per la prima volta al di sotto della metà degli aventi diritto. Dato in calo rispetto alle elezioni comunali di cinque anni fa. Nel 2016 al primo turno era stato il 57,02% mentre nel 2013 il 52,81%. Il municipio dove si sono recati meno elettori alle urne è il Municipio VI (42,8%), si tratta del municipio di Tor Bella Monaca e quartieri limitrofi. Seguono il Municipio XV (Cassia) con il 45,5% e Ostia con il 46,7%. L’affluenza più alta è in II Municipio, dove ci sono i Parioli. Segue Garbatella con l 50,5% dei voti.