Fatti

Rinnovopertotti.it: il sito per chiedere il rinnovo di Francesco Totti

Si chiama www.rinnovopertotti.it ed è il sito inventato per lanciare una petizione per chiedere il rinnovo del contratto di Francesco Totti. Il sito è di proprietà di Marco Violi, giornalista romano che di recente aveva lanciato altre petizioni con minore successo. La petizione per il rinnovo di Francesco Totti invece, raggiungibile su Change.org dal sito (ma non nella versione mobile) ha invece già quasi 800 sostenitori anche se è stata lanciata da sole due ore:

rinnovopertotti.it petizione change org
La petizione per Francesco Totti su Change.org

Il testo della petizione si divide in questione di fede, questione di marketing e conclusioni:

Totti per 23 anni ha indossato la stessa maglia senza mai tradire la sua squadra del cuore: la Roma. Ha ricevuto offerte milionarie negli anni passati (una su tutte il Real Madrid, ma non solo) declinando sempre gentilmente l’invito perchè il suo obiettivo era uno solo: vincere con la Roma. Ha vinto uno scudetto, due Coppe Italia e due Supercoppe italiane con il suo club, ma la vittoria più importante è stata senza dubbio la conquista della Coppa del Mondo in Germania 2006 con la Nazionale di Marcello Lippi. A soli pochi mesi dal suo infortunio gravissimo alla caviglia, si è rimesso in gioco conquistando il tetto del mondo. Il suo cordone ombelicale con la Roma e con i tifosi della Roma è indissolubile: niente e nessuno potranno mai dividere Totti dalla Roma e la Roma da Totti. E’ l’unica bandiera in circolazione capace di emozionare non soltanto i tifosi della Roma, ma anche i tifosi delle altre squadre di calcio. Totti è un’icona del calcio mondiale: basterebbe solo questo per rinnovargli il contratto per un altro anno ancora.
Per la proprietà americana rinnovare il contratto di Totti, oltre ad un atto di rispetto nei suoi confronti, sarebbe un bel tornaconto economico. Nell’ultimo anno di Totti alla Roma, quello 2016/2017, che noi tutti tifosi della Roma desideriamo ardentemente, la proprietà potrebbe creare un evento celebrativo per il capitano della Roma creando gadget, magliette, attirando sponsorizzazioni da tutto il pianeta per celebrare l’ultimo anno di attività di un grande campione. Ma non solo: se lo stadio della Roma sarà pronto per la stagione 2017/2018 come sostenuto più volte, potrebbe essere il luogo adatto per dare l’addio al calcio di Totti con uno stadio pieno e incassi da record. Probabilmente non basterebbero i 55.000 posti previsti nel nuovo impianto. Una diretta televisiva in tutto il mondo, vendere i diritti di Roma TV dell’addio al calcio di Totti all’estero come è accaduto per Kobe Bryant in NBA.
Per una proprietà attenta al marketing, attenta ad espandere il proprio brand, Totti potrebbe essere anche questo. Ma è il popolo che lo chiede: non solo quello romanista, ma quello italiano e degli sportivi di tutto il mondo. Un altro anno di Totti: è questo quello che tutti vogliono

Edit: segnaliamo agli interessati all’identità dell’autore del sito che essa è contenuta in un pubblico registro che è consultabile con siti come Domaintools, dove basa immettere il nome del dominio nella stringa di ricerca per vedere il risultato linkato nell’articolo. L’autore augura la migliore fortuna alla petizione, ovviamente.