Attualità

Raffaele Scarinzi: il sindaco PD che chiude la strada per fermare i profughi

raffaele scarinzi vitulano

Esasperato “come i suoi concittadini” dal numero di immigrati inviati sul suo territorio Raffaele Scarinzi, sindaco Pd di Vitulano (Benevento), che già ospita un Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, emette un’ordinanza di chiusura dell’unica strada di accesso a un agriturismo utilizzato come ostello per impedire l’arrivo di altri profughi, come disposto dalla prefettura. L’ordinanza del sindaco è stata eseguita scaricando una massa di terra sull’unica via di accesso alla struttura ricettiva.

Raffaele Scarinzi: il sindaco PD che chiude la strada

“Con gli immigrati – commenta il sindaco Scarinzi con l’ANSA – bisogna che lo Stato rispetti i patti e le regole con gli enti locali. I comuni che già ospitano uno Sprar non possono ospitare altre strutture per immigrati gestite da privati”. Ilquaderno.it racconta che ieri è stata chiusa la strada comunale Castello – Arnara, in quanto “Già interessata – si legge nell’ordinanza – da dissesti e cedimenti di alcune parti a seguito dell’alluvione”. Nell’ordinanza si legge inoltre che “il tratto di strada rurale (destinata alla sola agricoltura) è divenuto ancora più pericoloso a seguito delle continue manifestazioni di protesta dei rifugiati e dei cittadini di Vitulano che hanno determinato un andirivieni continuo di mezzi”.

Un atto di protesta, sembrerebbe. Protesta, eloquente, nata per l’arrivo nella giornata di ieri nel certo vitulanese di circa 40 migranti dopo il sequestro e la chiusura del centro di accoglienza di Madonna della Salute da parte dei Carabinieri. Trasferimento che a tratti è apparso complicato.
Raggiunto al telefono, Scarinzi, ha tenuto a ribadire a IlQuaderno, la propria posizione. “Ieri è successo il putiferio – ha detto – e poi la struttura ne può accogliere 12 non 40” spiegando inoltre che “stamani, dopo che ieri ho parlato con la Prefettura, molti sono stati trasferiti e sono rimasti solo coloro che struttura può ospitare. Non dimentichiamo che Vitulano ha anche uno Sprar”.

Scarinzi intanto su Facebook si vanta dell’accaduto:
raffaele scarinzi vitulano 1
EDIT: Il sindaco Scarinzi ha trovato un accordo con la prefettura e ha rimosso la terra:

È di nuovo percorribile la strada che conduce all’agriturismo che ospita i migranti nel Comune di Vitulano (Benevento). Secondo quanto fa sapere il vice sindaco Antonio Iannella (Pd) è stata raggiunta un’intesa con la Prefettura sul numero di migranti da ospitare, passato da 34 a 12. La terra che impediva il passaggio per motivi di sicurezza – sia per i danni dell’alluvione del 2015 sia per l’andirivieni continuo di mezzi – è ora accumulata sul ciglio della strada e le transenne sono stata spostate.

Il prefetto di Benevento, Paola Galeone, ha disposto la chiusura della struttura privata di Vitulano destinata all’accoglienza dei migranti.