Trend

Lapo Elkann attacca Cardi B. per la sceneggiata all’italiana prima di presentare i Maneskin | VIDEO

Lapo Elkann ha attaccato sui social Cardi B. per il suo modo di presentare i Maneskin agli American Music Awards, utilizzando gli stereotipi italiani della tovaglia a quadri e del piatto di spaghetti

lapo elkann cardi b maneskin

Botta e risposta a distanza tra Lapo Elkann e Cardi B., la conduttrice degli American Music Awards che l’altra sera ha ospitato i Maneskin. Al centro della polemica il siparietto inscenato all’arrivo della band romana: per introdurli infatti la rapper e presentatrice americana si è fatta trovare seduta ad un tavolo con la tovaglia a quadri, accompagnata da un mandolino, davanti ad un piatto di spaghetti. Un’esplosione di italianità di plastica che le ha attirato addosso molte critiche, tra le quali quelle dell’imprenditore nato a New York: “Svegliati e annusa il caffè – ha scritto Lapo – l’Italia non è spaghetti e vino, è molto, molto di più. L’Italia è bellezza, cultura, Leonardo, Ferrari, opera. Quindi, prima di presentare artisti italiani, impara e preparati. È così triste usare stereotipi per accogliere i Maneskin”.

La polemica tra Lapo e Cardi B. sugli AMA

“Tu combatti contro il razzismo e gli stereotipi delle minoranze – ha incalzato – che è una cosa grande e meritevole di massimo rispetto. Penso che alimentare gli stereotipi contro gli altri vada contro i valori che cerchi di condividere con i tuoi fan. Tutto qua. Tu e la tua famiglia siete i benvenuti in Italia, e mi piacerebbe ospitarvi nel Bel Paese. Molto cuore”.

La statunitense ha risposto per le rime con un tweet poi rimosso: “Mi vuoi fare un’intera lezione su uno spettacolo di premi? Avrei dovuto forse portare una Ferrari sul palco? Ho fatto delle battute anche sulla mia città natale. Le persone vogliono sentirsi indignate senza motivo, in nessun modo stavo cercando di essere offensiva”.

tweet cardi b lapo
Il tweet (poi rimosso) di Cardi B.

I Maneskin agli AMA erano in lizza per un premio nella categoria “Favorite trending song”, quella riservata alla canzone più virale dell’anno, e si sono esibiti in una performance live sulle note di “Beggin'” sfoggiando un look elegantissimo e completo di papillon per ironizzare sulla polemica avuta con il senatore della Lega Simone Pillon.