Attualità

La polemica di Fiorello contro le polemiche di Sanremo

Amadeus e lo showman siciliano hanno aperto così la seconda serata del Festival

fiorello seconda serata sanremo

Lo fa con un po’ di ironia, ma lo fa. La polemica contro le polemiche. Apre così la seconda puntata di Sanremo lo showman , Rosario Fiorello. Lo fa iniziando col citare il segno della croce con cui ieri Amadeus ha inaugurato la 71esima edizione del Festival della canzone italiana. Perché? Perché con quel gesto (sacro per molti, ma per molti no), ha scatenato l’ira di atei e credenti di altre religioni. Primi fra tutti a far polemica sono stati i sostenitori dell’Uaar (Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti), che ad Adnkronos, tramite il loro segretario nazionale Roberto Grendene, hanno detto:

Era un po’ tutto concordato. Amadeus, che è un professionista, non il primo che capita, e la regia del Festival di Sanremo, hanno voluto inserire quel gesto, e in questo senso a me sembra davvero poco opportuno. Mi chiedo: come sarebbe stata presentata la stessa situazione se anziché fare il segno della croce, Amadeus avesse esposto la nostra tessera in mondovisione? Probabilmente ci sarebbero state delle proteste, dicendo che Amadeus aveva occupato lo spazio pubblico promuovendo la sua concezione del mondo. E questo è ciò è successo.

Amadeus fiorello
foto IPP/Andrea Oldani i Sanremo 02/03/2021 Festival di Sanremo – 71esimo festival della canzone italiana
nella foto : Amadeus e rosario fiorello

Sanremo, la polemica di Fiorello

Ma poco male, all’Ariston i due ci ridono su. E poi di nuovo giù con l’ironia, con Fiorello che chiede ad Amadeus di che segno sia: “Vergine, risponde”. “Io toro”, dice lo showman siciliano. Cont tanto di urlo di un “animale virile”. Così come si fa al bar tra amici. Ovviamente l’intento è quello di strappare una risata ai palloncini presenti nel teatro (già, oggi le poltrone non sono vuote ma piene di palloncini gialli). E subito si bacchetta da solo: “Ecco, ora ci scriveranno le associazioni delle vergini”. Ci ridono su ancora.

Ma insomma, un inizio scoppiettante per esorcizzare tutte quelle polemiche che son nate e nasceranno. Che da sempre caratterizzano Sanremo. Perché senza di queste che Sanremo sarebbe? E questo Fiore lo sa bene. E quindi fa polemica contro le polemiche.