Fatti

L'addio (toccante) della pianista ucraina alla sua casa colpita dalle bombe | VIDEO

neXt quotidiano|

pianista-ucraina-bombe

Un pianoforte bianco rimasto miracolosamente intatto. Per il resto, la casa di Irina Maniukina, pianista professionista, è stata completamente distrutta dalle bombe. Proprio per questo, prima di dire addio definitivamente alla sua abitazione a Bila Tserkva, a sud di Kyiv, Irina ha deciso di suonare il suo strumento un’ultima volta. Un addio struggente, filmato dalla figlia Karina e poi diffuso su TikTok, dove ha raggiunto in poco tempo migliaia di visualizzazioni.

L’addio (toccante) della pianista ucraina alla sua casa colpita dalle bombe | VIDEO

Nel video si vede la musicista togliere il telo protettivo dal pianoforte, liberarlo alla meglio dai detriti e poi cominciare a suonare. Una melodia dolce e al tempo stesso straziante quella suonata da Irina, che sembra quasi trasmettere lo stesso orrore che la donna sta provando, nel momento in cui saluta la casa dove ha vissuto per gran parte della sua vita e si prepara ad abbandonare la città natale per mettersi in salvo.

Nel frattempo, proseguono gli scontri durante quello che è ormai diventato il diciassettesimo giorno di guerra. Potenti bombardamenti si sono registrati nella notte nei sobborghi di Kiev, dove si sono sentite risuonare le sirene nella notte a Leopoli, Cherasky, Charkiv e in altre città. Le autorità ucraine hanno accusato la Russia anche di aver condotto alcuni raid aerei a Mykolaiv, dove sono stati danneggiati un ospedale per la cura di malati oncologici e alcuni edifici residenziali. Zelensky ha poi parlato di una evacuazione di 7.144 persone nella sola giornata di ieri e avvisato: “Abbiamo migliaia di prigionieri russi”, come riportato da La Stampa.