Trend

“Per omaggiare Battiato tingeremo di bianco i cinghiali di Roma”: Sabina Guzzanti imita Virginia Raggi | VIDEO

L’attrice comica ha rappresentando, calcando i “difetti”, la sindaca della capitale

Castigat ridendo mores. Con questo spirito, Sabina Guzzanti ha offerto la sua personalissima imitazione di Virginia Raggi a Di Martedì. L’attrice comica e sceneggiatrice ha calcato la mano sui “difetti” della sindaca di Roma, sottolineando molte delle incoerenze emerse durante il suo mandato che scadrà dopo le prossime elezioni comunali previste per l’autunno. Il video di Sabina Guzzanti imita Raggi è stato mandato in onda durante la copertina della puntata di Di Martedì andata in onda ieri sera.

Sabina Guzzanti imita Raggi: “Per omaggiare Battiato tingeremo di bianco i cinghiali di Roma”

“Soltanto un minutino, soltanto un secondino per ricordare le cose buone che stiamo facendo a Roma, oggi per omaggiare la scomparsa del grande Maestro che credeva nell’Era del cinghiale bianco ho disposto una gara d’appalto per ritinteggiare tutti i cinghiali del centro storico. Daje”. Si chiude così l’imitazione di Virginia Raggi fatta da Sabina Guzzanti per la copertina della puntata di Di Martedì andata in onda ieri sera su La7. Nel corso della trasmissione, poi, anche la “vera” sindaca della capitale è intervenuta per parlare della sua ricandidatura al Campidoglio e delle contestazioni ricevute nel corso degli anni.

L’omaggio a Franco Battiato e non solo. In quei cinque minuti di imitazione, Sabina Guzzanti ha – ironicamente – calcato la mano su tutte le promesse disilluse durante il mandato di Virginia Raggi che, nonostante le criticità emerse, sarà il volto e il nome del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni Comunali. Dal caos delle partecipate e delle aziende municipalizzate, fino all’endorsement di Beppe Grillo e quel suo “aridaje” con cui confermava il suo appoggio alla titolare della prima poltrona del Campidoglio. Insomma, un’imitazione che in cinque minuti segue tutti i cliché del “castigat ridendo mores” della satira e della commedia antica, di cui la famiglia Guzzanti è maestra da decenni.

(foto: da Di Martedì, La7)