Attualità

Passaporto sanitario Ue: il certificato con il codice QR

Come funzionerà il passaporto sanitario? Le informazioni saranno lette attraverso un codice QR. In ogni caso i dati sensibili non saranno contenuti nel pass che invece attesterà l’avvenuta vaccinazione, oppure la negatività al test molecolare o ancora l’immunizazione post contagio

SONDAGGI vaccino astrazeneca regioni ritardo vaccini covid passaporto sanitario ue mappa diffusione varianti covid regioni

Durante il vertice Ue è stato dato il primo sì alla creazione di un passaporto sanitario che permetta di viaggiare liberamente in Europa. Oggi il Corriere spiega che le informazioni saranno lette attraverso un codice QR. In ogni caso i dati sensibili non saranno contenuti nel pass che invece attesterà l’avvenuta vaccinazione, oppure la negatività al test molecolare o ancora l’immunizazione post contagio, spiega il Corriere:

Un database comune per la registrazione delle vaccinazioni e un codice QR personalizzato riconosciuto in tutti gli Stati membri. Ci vorranno però almeno 3 mesi per sviluppare «un sistema interoperabile a livello europeo», che consenta di avere un certificato elettronico Covid, ha spiegato la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, al termine del Consiglio europeo di giovedì che ha visto una prima intesa tra i leader Ue. Un risultato non scontato visti i dubbi di Francia e Germania. L’elaborazione tecnica di messa a punto del pass Ue, a misura di smartphone, è stata affidata a un gruppo di lavoro formato dagli esperti di tre unità della Commissione Ue: Connettività, SaluteeGiustizia. Alla guida c’è il commissario per la Giustizia, Didier Reynders. «I dati sensibili resteranno negli Stati membri», ha spiegato von der Leyen, e il certificato conterrà «informazioni molto semplici, che siano rilevanti per attraversare i confini», come l’avvenuta vaccinazione, la negatività ad un test Pcr o l’immunità al Covid19 acquisita contraendo la malattia

Se i leader troveranno un accordo, ad esempio Macron è contrario perché pensa che il pass possa discriminare le fasce di popolazione più giovani che verranno vaccinate solo più in là, ci vorranno almeno tre mesi per la realizzazione del certificato.