Attualità

Perché c'è un palazzo ghiacciato in zona Moscova a Milano

palazzo ghiacciato milano moscova Radetzky

Questa mattina diversi milanesi hanno postato su Facebook e su Twitter le foto della facciata di un palazzo che sembra uscito da un film di Tim Burton o dal Regno di Frozen. Si tratta di un edificio che si affaccia su Largo la Foppa a Milano, all’uscita della Metropolitana di Moscova. La facciata dello storico palazzo che ospita il noto locale Radetzky si è presentata questa mattina in una veste insolita visto che era completamente ghiacciata.
palazzo ghiacciato milano moscova Radetzky

Perché il palazzo si è ghiacciato?

Qualcuno avrà sicuramente pensato a qualche operazione di marketing o un’installazione artistica. Stando a ciò che riferisce l’ADNKronos a quanto sembra la causa di questo spettacolo insolito è la mano dell’uomo. Non si tratta però di una delle conseguenze dell’effetto serra e del cambiamento del clima quanto di una dimenticaza di uno dei condomini che sarebbe partito ad agosto per un viaggio d’affari dimenticando l’impianto di condizionamento acceso all’interno di uno degli appartamenti. ci sarebbe stata quindi una perdita d’acqua che sarebbe percolata lungo la facciata e – complice il brusco abbassamento delle temperature di questi giorni – avrebbe provocato la gelata notturna con effetto “polare”. Il che è strano perché dalle foto non si vedono unità esterne e quindi non si capisce da dove sarebbe uscita l’acqua.
palazzo ghiacciato milano moscova Radetzky
A confermare la teoria che si tratti di un’operazione di marketing ci sono alcuni dettagli importanti, come ad esempio il fatto che i due “mezzi” dei Vigili del Fuoco presenti sul posto non sarebbero proprio quelli veri, soprattutto l’autoscala che sembra un normale camion a noleggio e i “pompieri” sarebbero in realtà comparse in costume.

Il titolare del Radetzky ci ha raccontato invece che già nei giorni scorsi sulla facciata del palazzo erano presenti delle insolite goccioline d’acqua ma la situazione non sembrava così grave come è invece apparsa oggi. A causa della copertura di ghiaccio infatti sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco che hanno transennato la strada intorno al palazzo per evitare incidenti visto che se uno dei “pezzi di ghiaccio” si staccasse e cadesse potrebbe fare più di qualche danno.

palazzo ghiacciato milano moscova radetzky
Il responsabile

Si parla addirittura di verifiche sulla tenuta strutturale della facciata del palazzo ghiacciato per avere la certezza che non ci siano danni all’integrità della facciata del palazzo e nelle foto esce del fumo da una delle finestre, cosa che non si capisce cosa abbia a che fare con il ghiaccio.
palazzo ghiacciato milano moscova Radetzky
Tra i tanti tweet sullo strano evento invernale si segnala l’instant marketing di Edison che invita ad un maggior risparmio energetico. Forse anche a Edison si sono accorti che si tratta di una trovata pubblicitaria?