Fatti

È morto Malcom, il figlio dell'ultimo segretario del Pci Achille Occhetto: "Sono impietrito"

Asia Buconi|

achille occhetto

È morto il figlio di Achille Occhetto. A renderlo noto, con un post su Facebook, è lo stesso storico ultimo segretario del Partito comunista italiano, che ha scritto postando una foto: “Mio figlio Malcom è stato stroncato da un infarto a Las Palmas. Lo comunico impietrito e con indicibile dolore ai suoi amici con questa immagine di vita”.

Morto Malcom, figlio di Achille Occhetto. Il cordoglio di Fassino: “Un abbraccio affettuoso, impossibile lenire il dolore per la perdita di un figlio”

Malcom era il primo figlio di Achille Occhetto e della sua prima moglie Elisa Kadigia Bove, attrice di origine italo-somala. Di professione filmaker e direttore della fotografia, Malcom, 53 anni, si trovava sull’isola di Gran Canaria quando è stato colto dal fatale malore.

Tra i primi a commentare la notizia della dipartita del primogenito di Occhetto è stato il parlamentare del Pd ed ex segretario del Partito Democratico della Sinistra Piero Fassino, che ha scritto su Facebook: “Non ci sono parole che possano lenire l’immenso dolore per la perdita di un figlio. Un abbraccio affettuoso a Achille Occhetto prostrato dalla improvvisa scomparsa di Malcom”.

L’ultimo segretario del Partito Comunista Italiano (e primo segretario Ds fino al 1994) ha anche un altro figlio, Massimiliano, avuto sempre con Elisa Kadigia Bove. In seconde nozze ha poi sposato Aureliana Alberici.