Rassegna Stampa

Gli errori dell’Ansa e del Corriere della Sera su Monica Vitti e Mariangela Melato

Le due testate hanno confuso Mariangela Melato con l’attrice deceduta questa mattina a Roma

Monica Vitti

Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare della corsa al dare la notizia prima di tutti. Un errore, che potremmo definire gaffe, dettato dall’esigenza di mettere online il più presto possibile tutti i contenuti collegati alla notizia madre – quella della morte di Monica Vitti – ha accomunato questa mattina i destini di due tra le testate più lette e seguite dagli italiani: Il Corriere della Sera e l’Agenzia Ansa. In entrambi i casi, l’attrice romana è stata “scambiata” per un’altra compianta artista del cinema e del teatro: Mariangela Melato.

Monica Vitti, gli errori del Corriere della Sera e dell’Ansa

L’articolo, che riportava a una pagina di Corriere TV, è stato poi rimosso riportava come data di pubblicazione quella del 9 dicembre dello scorso anno e Il Corriere della Sera – dopo le prime polemiche – ha chiesto scusa ai lettori per l’errore commesso: “Mentre stavamo preparando lo speciale per rendere omaggio alla grande Monica Vitti, abbiamo pubblicato per errore lo spezzone di un film con Mariangela Melato. Ci scusiamo con i lettori e con la famiglia dell’attrice”. Il film in questione è la storica pellicola, diretta a Lina Wertmüller, “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto” del 1974, con protagonisti Mariangela Melato (per l’appunto) e Giancarlo Giannini. Ma oltre al Corriere, anche l’Ansa è caduta nello stesso identico errore.

Stesso identico errore, stessa identica attribuzione. Ma in “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto” la protagonista non è mai stata Monica Vitti, bensì l’altra grande attrice (che ha fatto la storia del cinema italiano) Mariangela Melato. Ovviamente, dopo le polemiche entrambi i riferimenti errati – sia quello di Ansa, sia quello de Il Corriere della Sera – sono stati rimossi dai rispettivi siti.