Attualità

Mélanie Ségard: la ragazza affetta da sindrome di Down che fa il record di ascolti in TV

Mélanie Ségard meteo france 2 sindrome down - 2

Mélanie Ségard ce l’ha fatta, ieri è andata in televisione su France 2 per leggere le previsioni del tempo. Che c’è di strano, direte voi, chiunque può farlo. Ed in effetti è così perché Mélanie, che ha 21 anni ed è affetta dalla Sindrome di Down, ha dimostrato di essere all’altezza dell’impresa. La rete televisiva francese ha raccolto la sfida lanciata da Mélanie qualche settimana fa sulla sua pagina Facebook.

Mélanie e la battaglia per una società aperta a tutti

Mélanie aveva raccontato a fine febbraio che il suo sogno sarebbe stato quello di presentare un giorno le previsioni del tempo in televisione e aveva chiesto il sostegno degli utenti per aiutarla a raggiungere i 100 mila “mi piace” al grido dello slogan Mélanie peut le faire: Mélanie può farlo. In appena dieci giorni la sua pagina ha raggiunto il doppio dei like necessari ed ora viaggia verso i 300.000 mi piace. Ma quello che conta è che ieri sera, durante il prime time Mélanie è andata in diretta realizzando il record stagionale di ascolti per il bollettino meteo delle otto e mezza: più di 5,3 milioni di telespettatori, il 20,7% dell’audience, si sono sintonizzati su France 2 per vedere che effettivamente Mélanie poteva farlo senza problemi. La rete televisiva francese ha infatti appoggiato in maniera convinta la battaglia della Onlus Unapei (Unione nazionale delle associazioni di genitori, handicappati mentali e loro amici) che ha sostenuto l’iniziativa di Mélanie che così è diventata il simbolo e l’ambasciatrice della campagna di sensibilizzazione sociale affinché anche le persone affette da sindrome di Down possano trovare, come tutti i cittadini considerati normali, un posto nella società.

Mélanie Ségard meteo france 2 sindrome down - 1
Il post su Facebook con cui Mélanie lanciava la sua sfida

E così, Mélanie ha affrontato la diretta con una calma e una compostezza invidiabili e si è messa alla prova con le difficoltà tipiche di chi annuncia le previsioni del tempo: ovvero dover indicare nuvole, direzione dei venti e tutto quello che fa parte del mestiere guardando il fondale verde “vuoto” sul quale appaiono le cartine meteorologiche e potendosi orientare solo con le informazioni fornite in video dal gobbo. A rendere ancora più difficile il tutto c’è il fatto che Mélanie non sa né leggere né scrivere. Una sfida nella sfida che Mélanie è riuscita a vincere grazie alla collaborazione dello staff della rete televisiva. Per il futuro però la nuova star della televisione francese non ha intenzione di dedicarsi alla carriera delle previsioni del tempo: oggi tornerà al suo lavoro in una ditta di imballaggi (“ci vado da sola con i mezzi pubblici” ha spiegato) e magari un giorno si dedicherà alla sua altra passione: diventare una make up artist per le star del cinema e della televisione.