Attualità

Megabus: i pullman da un euro per andare da Roma a Milano

Un biglietto a un euro per viaggi che collegano le grandi città italiane. In pullman nuovi, moderni, con connessione wifi e aria condizionata. Questo è il servizio americano Mediabus che sta sbarcando in Italia e di cui parla oggi Vincenzo Borgomeo su Repubblica. Megabus è nata nel Regno Unito, nel 2003, oltre che in Europa opera anche in Nord America (400 bus in totale) e fa parte del Stagecoach Group, che in Inghilterra gestisce pure il servizio ferroviario low cost Megatrain. Dal 24 giugno, Megabus sarà attivo anche in Italia con 23 autobus da 87 posti l’uno e tratte che collegano 13 città: Torino, Milano, Genova, Padova, Verona, Venezia, Bologna, Pisa, Siena, Firenze, Roma e Napoli. Al momento nessuna città italiana è collegata a mete internazionali, mentre all’estero è possibile, per esempio, raggiungere Parigi o Londra partendo da Amsterdam o da Barcellona.

I pullman sono nuovi, collegano più di 110 località e questi viaggi low cost trasportano 5 milioni di passeggeri all’anno. Da noi si parte con sei tratte che serviranno Roma, Milano, Firenze, Venezia, Napoli, Torino, Bologna, Verona, Padova, Siena, Genova, Sarzana (La Spezia) e Pisa che dal 24 giugno potranno avere questo nuovo servizio di trasporto low cost ma ricco di servizi: i 23 nuovi bus offrono connessione wifi gratuita, prese elettriche, aria condizionata e toilette. I mezzi sono molto grandi (è questo uno dei segreti per contenere i prezzi), visto che trasportano 87 passeggeri: sono 23 e costano quasi mezzo milione di euro l’uno. Tutti poi ben identificati dalla stessa grafica che si ritrova sul sito: sono blu con un gigantesco omino giallo con cravatta a farfalla e capello da autista d’epoca. Alla Megabus puntano molto sull’Italia: l’azienda impiegherà 95 addetti con contratti a tempo indeterminato. Il vice Ministro delle infra-strutture e dei trasporti, Riccardo Nencini dice: «Creare posti di lavoro e investire in Italia, in una condizione economica non facile, è stata una scelta coraggiosa».

megabus roma milano