Fatti

Matteo Renzi e l'occupazione delle tv

renzi occupazione tv

Si lamenta dei talk show ma è sempre in televisione. Matteo Renzi batte Silvio Berlusconi in fatto di presenze tv, sommando le due cariche (quella di presidente del Consiglio e di segretario del Partito Democratico, esattamente come Berlusconi era anche leader di Forza Italia quando era premier)riesce a stare in televisione un’ora e ventiquattro minuti al giorno, spalmati tra edizioni principali dei telegiornali e programmi di approfondimento. Ricorda Paolo Festuccia sulla Stampa che illustra i dati elaborati da Geca Italia per l’Autorità garante delle Comunicazioni che questi numeri gli permettono di superare Antonella Clerici, che sta in tv 74 minuti al giorno, e Flavio Insinna che ne assomma 45. Resiste solo Barbara D’Urso dall’alto dei suoi 95 minuti.

matteo renzi occupazione tv
I dati di Geca Italia per l’Agcom riportati dalla Stampa (19 aprile 2016)

Matteo Renzi e l’occupazione delle tv

A marzo il presidente del Consiglio ha parlato in totale nelle televisioni italiane per 19 ore, 5 minuti e 53 secondi, mentre di lui  si è parlato per 24 ore. Nel 2011 l’allora presidente del consiglio rimase in tv per 56  minuti al giorno: in totale fa cinque ore in meno rispetto a Renzi. E la Rai? Il Tg1 ha dato 22 minuti e 38 secondi, il Tg2 17 minuti e mezzo, il Tg3 12 e mezzo; nel 2011 Berlusconi era stato alla Rai per 18 minuti e 27 secondi. Commenta La Stampa:

 Il confronto, naturalmente tra Renzi e Berlusconi è replicabile a distanza di cinque anni anche sul fronte dei gruppi televisivi: il servizio pubblico ha dedicato all’attuale capo del governo 7 ore 33 minuti e 33 secondi mentre al capo di Forza Italia 3 ore 16 minuti e 14 secondi, mentre su Mediaset Renzi è stato seguito per 3 ore 20 minuti e 15 secondi, e Berlusconi 1 ora 45 minuti e 53 secondi. Gli analisti, inoltre, hanno pure analizzato il Renzi premier e il Renzi segretario del Pd: nel primo caso le ore in tv sono state 19 e cinque minuti, nel secondo poco meno di tre ore (2 ore 52 minuti e 25 secondi). Infine le all news Renzi (marzo 2016)-Berlusconi (marzo 2011): il premier poco oltre le 11 ore e 23 minuti, l’ex capo del governo 10 ore e mezzo.


Non male, no?